CortonaNotizie

Conferenza dei Sindaci sulla sanità, la soddisfazione di Meoni

Il presidente della Conferenza, nonché sindaco di Cortona Luciano Meoni, ha esposto alla direzione generale le criticità sanitarie riscontrate nell’ultimo periodo sul territorio, e ha avanzato delle richieste ben definite: il potenziamento dell’organico del pronto soccorso oltre che dei reparti di chirurgia e di ortopedia

Si è riunita ieri, 23 giugno, presso la sala del Consiglio comunale di Cortona, la Conferenza dei Sindaci della Valdichiana aretina. Punto focale dell’incontro, al quale erano presenti il direttore generale della Asl Toscana Sud-Est Dott. Antonio D’Urso, il direttore Zona Distretto Valdichiana Aretina dottoressa Anna Beltrano e i Sindaci della vallata, è stato il potenziamento dell’Ospedale Santa Margherita – La Fratta. Il presidente della Conferenza, nonché sindaco di Cortona Luciano Meoni, ha esposto alla direzione generale le criticità sanitarie riscontrate nell’ultimo periodo sul territorio, e ha avanzato delle richieste ben definite: il potenziamento dell’organico del pronto soccorso oltre che dei reparti di chirurgia e di ortopedia. Chiesta anche la riattivazione dei cup e dei punti prelievo sul territorio.

Il dg D’Urso, alla luce delle richieste avanzate dai sindaci del territorio, ha annunciato il potenziamento dell’organico sanitario del pronto soccorso e dei reparti di ortopedia e chirurgia. Potenziamento che tra l’altro, sarebbe già in corso. Per quanto riguarda i cup e i punti prelievo, saranno riaperti il prima possibile.

Al termine della conferenza, il presidente Meoni si è definito soddisfatto: “Sono soddisfatto per l’impegno da sempre profuso del Dg della Asl nel potenziare la sanità della vallata. Il primo grande successo è stato riportare l’Ospedale Santa Margherita nell’orbita di Arezzo. Un passo importante che ha permesso in primis i lavori di modernizzazione del pronto soccorso. L’arrivo del Covid ha poi bloccato l’iter intrapreso, ma adesso la macchina organizzativa sta ripartendo”.

Meoni, evidenzia la sinergia con i colleghi sindaci:  “Anche stavolta, parlando di sanità, tutti i Sindaci presenti facenti parte della conferenza, al di là dei colori politici, hanno dimostrato grande attenzione, avanzando proposte costruttive per migliorare le prestazioni sanitarie nel territorio. Proposte che sono state ascoltate e che sono certo verranno valutate attentamente. Il Dr. D’Urso e la Dott.ssa Beltrano, consapevoli della vastità del territorio che comprende i comuni di Cortona, Castiglion Fiorentino, Foiano, Lucignano e Marciano, sono coscienti della necessità di una struttura ospedaliera che sia funzionale all’intera vallata”.

Il Presidente, a nome di tutti i Sindaci, ci tiene inoltre a ringraziare medici, infermieri e tutto il personale sanitario per il lavoro svolto e la grande professionalità dimostrata nel periodo dell’emergenza sanitaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm in arrivo: regioni chiuse e nuova divisione per colori. Cosa cambia per la Toscana

  • Toscana ancora in zona gialla? Si decide. Nuovo Dpcm: massimo 2 ospiti non conviventi in casa

  • Saturimetro: come funziona e quali sono i migliori modelli da acquistare on line

  • Banda dell'Audi bianca, è caccia aperta: le segnalazioni e la foto virale che fa sperare nell'arresto. Ma è un'altra operazione

  • Arrivati i nuovi vaccini Covid: ecco chi può accedere e come prenotarsi. Arezzo al top per somministrazioni

  • "Pettorina finta e Glock in mano, così ho capito che non erano carabinieri". Il vocale che svela i trucchi della banda dell'Audi bianca

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento