CortonaNotizie

Il comune di Cortona e quello di Reggio Emilia vincitori del bando «Sinergie»

Il vicesindaco e assessore alla cultura e al turismo del comune di Cortona, Francesco Attesti, ha incontrato il sindaco di Reggio Emilia, Luca Vecchi, e lo staff tecnico e amministrativo coinvolto nel progetto

Il comune di Cortona e il comune di Reggio Emilia, con il progetto (S)Onde creative 2019-2020, fotografia emergente in Italia, che ha ottenuto il finanziamento di 220mila euro per un anno di attività, sono tra i vincitori del bando «Sinergie» di Anci, dedicato al sostegno di progetti di gemellaggio fra comuni per lo sviluppo e la diffusione di interventi di innovazione sociale giovanile.

Ѐ stato questo l’esito della candidatura al bando nazionale di Anci, illustrato dai rappresentanti delle due municipalità nell’incontro che si è svolto giovedì 30 gennaio nella sede del comune emiliano. 

Il comune di Cortona era rappresentato dal vicesindaco e assessore alla cultura, Francesco Attesti, delegato dal sindaco Luciano Meoni. L’esponente dell’amministrazione comunale della città etrusca ha incontrato il primo cittadino di Reggio Emilia, Luca Vecchi, le assessore a educazione e conoscenza, Raffaella Curioni, e alla cultura, Annalisa Rabitti, il direttore della biblioteca Panizzi, Giordano Gasparini, e lo staff coinvolto nel programma.

"L’assegnazione del bando Sinergie a Cortona e Reggio Emilia, riguardante un progetto di gemellaggio per lo sviluppo e la diffusione di interventi di innovazione sociale e giovanile – commenta Attesti - rappresenta una grande opportunità da cogliere e sviluppare per entrambe le città coinvolte. Infatti, è proprio grazie a queste azioni che le nuove generazioni potranno esprimere il proprio potenziale, in quanto la capacità artistica giovanile dovrebbe essere sempre più promossa e valorizzata. Cortona potrà certamente trarre giovamento da progetti di questo tipo, collegandosi con partners prestigiosi e attenti alla promozione culturale".

Il progetto di gemellaggio (S)Onde Creative 2019-2020, fotografia emergente in Italia, con azioni di formazione, produzione e mobilità degli artisti under 35, intende capitalizzare l’esistente, puntando sulle diversità e sulle similitudini delle due città, accomunate dalla volontà di accrescere la loro dimensione internazionale e di fornire spazi di creazione e di visibilità, in Italia e all’estero, agli artisti emergenti.

"Il comune di Reggio Emilia - afferma il sindaco, Luca Vecchi da tempo investe in creatività e cultura come settori strategici per lo sviluppo urbano, la crescita economica e la qualità della vita dei cittadini. Alla base di questa scelta, vi è la convinzione che la creatività e la cultura siano l’elemento fondante dell’approccio all’innovazione di Reggio Emilia, e che pertanto occorra favorire e sostenere gli artisti emergenti e le professioni creative in una prospettiva di network locale, nazionale e internazionale".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Con questo progetto saranno, dunque, attivate sinergie tra le due città già durante le giornate inaugurali di Fotografia europea (17-19 aprile) e si trasferirà l’esperienza di Giovane fotografia italiana, promossa dal comune di Reggio Emilia, in un nuovo progetto del festival Cortona on the move, dedicato a sostenere le produzioni inedite di artisti esordienti che lavorano con l’immagine e la fotografia nelle contaminazioni con video, cinema, performance e produzione transmediale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 1823 casi in Toscana. 15 i decessi in 24 ore

  • Dilettanti, è ufficiale: stop ai campionati

  • Covid. Ecco la nuova ordinanza regionale. Giani: "Verso didattica a distanza e presenze contingentate nei centri commerciali"

  • Coronavirus nell'Aretino: +252 casi oggi. I contagi per comune. Esauriti i posti in Terapia intensiva al San Donato

  • 92 nuovi positivi nell'Aretino, più della metà nel capoluogo. Salgono a 79 i ricoveri

  • Coronavirus, marito e moglie muoiono a distanza di 24 ore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento