Domenica, 13 Giugno 2021
Cortona

Francesco Bianchini vince il premio istituito da Don Fabio

La cerimonia di premiazione in occasione dell'installazione di una Croce in ferro battuto nel piazzale della chiesa di Centoia

Francesco Bianchini vince il premio istituito da Don Fabio, parroco della chiesa di Centoia, predisposto in occasione dell'installazione di una Croce in ferro battuto nel piazzale della chiesa, equivalente oltre che a un attestato di merito a un assegno di 200 euro, da usare per l'acquisto di materiale didattico.

Tantissima la gente, anche da fuori, che è convenuta all'inaugurazione di questa opera posta nel piazzale della chiesa di Centoia e alla cerimonia di premiazione, avvenuta nei giorni scorsi. L'iniziativa è stata promossa dal parroco in collaborazione con l'istituto agrario A. Vegni di Capezzine. Gli studenti dell'istituto sono stati chiamati a redigere degli elaborati scritti incentrati sul significato e valore della Croce nella civiltà occidentale, sia dal punto di vista mistico che sociale. All'evento vi ha preso parte il sindaco di Cortona, il consigliere regionale Marco Casucci, il preside dell'Istituto A. Vegni e tantissimi convenuti, nonostante la serata, che è stata una delle più fredde, piovose e ventose di questo inverno.

Il sindaco della cittadina Etrusca si è congratulato con il sacerdote, mandatario dell'iniziativa, e con il dirigente dell'istituto Vegni, per un evento così importante messo in piedi.

"Alla luce di quello che sta avvenendo da noi e nel mondo, sappiamo come i cristiani siano perseguitati in alcune nazioni, è meritevole il progetto realizzato da don Fabio, volto a evidenziare quelle che sono le nostre radici culturali e religiose e mi auguro che la collaborazione con gli studenti del Vegni continui nel tempo".

Anche il consigliere Casucci ha espresso parole di soddisfazione in quanto, come ha precisato nel suo discorso, lui e il suo partito da sempre sono impegnati nella difesa di quello che è un simbolo importantissimo della religione Cattolica: la Croce. Sempre Casucci ha ricordato come proprio la sua compagine politica ha voluto ed è riuscita a far riposizionare un crocifisso nella locale sala del consiglio.

Don Fabio dal canto suo, parlando agli intervenuti, ha dichiarato che continuerà anche l'anno prossimo e in forma più articolata il progetto iniziato quest'anno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Francesco Bianchini vince il premio istituito da Don Fabio

ArezzoNotizie è in caricamento