Mercoledì, 29 Settembre 2021
Cortona Cortona

Elezioni 2019. "La Cortona che vorrei", Andrea Bernardini lancia la sua campagna d’ascolto

Il questionario è raggiungibile all’indirizzo https://tinyurl.com/lacortonachevorrei.

"La politica è un servizio ai cittadini, che trova il suo momento fondamentale nell’ascoltare i bisogni".

Così ha scritto Andrea Bernardini nella pagina Facebook aperta in occasione della sua candidatura a Sindaco di Cortona per il Partito Democratico e il Centro-Sinistra cortonese (Andrea Bernardini Candidato a Sindaco di Cortona).

Proprio per questo motivo, la prima fase della campagna elettorale del cortonese consiste in un’indagine sulle idee degli elettori e delle elettrici, attraverso un modulo online e il tradizionale, ma ancora oggi indispensabile, questionario cartaceo, da distribuire nei luoghi di aggregazione e nei mercati settimanali.

"Dal nome della campagna di ascolto, "La Cortona che conosco. La Cortona che vorrei", -  spiegano dal comitato elettorale - si comprende la duplice finalità dell’iniziativa. Da un lato si vuole verificare il giudizio sulla Cortona di oggi, valutando dunque l’operato dell’amministrazione comunale attuale nei vari settori su cui si è trovata ad operare. Dall’altro lato, il cittadino è invitato a rivolgere lo sguardo alla Cortona di domani, esprimendo le proprie priorità, che così potranno essere tradotte in un programma elettorale partecipato e vicino alle esigenze collettive. Per questo motivo, vengono posti quesiti sugli interventi necessari relativamente a lavori pubblici, politiche sociali, turismo, cultura, sport, viabilità, sicurezza stradale e lavoro".

Il questionario inoltre guarda anche a come dovrà essere composta la coalizione elettorale e quale intervento la nuova amministrazione comunale dovrebbe realizzare nella zona in cui il cittadino sottoscrittore vive.

"La politica a livello locale - ha dichiarato Bernardini - più che sui partiti deve basarsi sulle persone e su come queste riescano ad essere interpreti dei bisogni dei cittadini. Dobbiamo ripartire dalle idee: questo è il principio fondamentale attorno al quale costruiremo il programma, la coalizione e la nostra idea di Amministrazione per la Cortona del 2024.I cittadini cortonesi devono essere ascoltati e, a giudicare dai primi riscontri, l’operazione sta avendo un ottimo successo, con decine e decine di questionari già compilati".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni 2019. "La Cortona che vorrei", Andrea Bernardini lancia la sua campagna d’ascolto

ArezzoNotizie è in caricamento