menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Abbandonata al mattatoio, cagnetta morì per un tumore e per gli stenti. Meoni: " Cerchiamo chi l'ha abbandonata"

Il terrbile episodio è avvenuto proprio un mese fa. La cagnolina fu trovata dagli operatori del mattatoio di Ossaia senza vita

Aveva un grave tumore con metastasi alla mammella. Probabilmente era già debilitata quando è stata abbandonata, legata con una corda al mattatoio comunale di Cortona. Un giorno e mezzo, forse due, di stenti le sarebbero poi stati fatali. E' quanto emerso dall'accertamento che i veterinari hanno svolto sul corpo della cagnetta trovata senza vita lo scorso 24 gigno dagli operatori del mattatoio. Accanto a sé aveva solo una coperta, niente da bere o da mangiare. 

Il ritrovamento un lunedì mattina di fine giugno

"E' stato un gesto terribile - commenta il sindaco Luciano Meoni - la cagnetta probabilmente non sarebbe vissuta ancora molto tempo vista la grave malattia che aveva, ma essere abbandonata così in balia di caldo, sete e fame è davvero terribile. Noi stiamo continuando ad indagare. E se qualcuno riconosce la cagnetta speriamo che si faccia avanti e ci aiuti a fare chiarezza".

Cagnetta morta, autopsia e accertamenti per scoprire chi l'ha abbandonata

Oggi è un triste anniversario: un mese dal ritrovamento dell'animale. Nessuno però, nonostante i volontari del vicino canile e l'amministrazione abbiano diffuso la foto, è riuscito a riconoscere l'animale. Da qui il dubbio che forse sia stata portata lì da qualcuno che non era del luogo e che forse, proprio perché non conosceva bene quella zona, l'ha lasciata al cancello sbagliato. Forse voleva legarla accanto al canile, dove i volontari l'avrebbero soccorsa dopo poco tempo. Forse. Invece la cagnetta era fuori dalla portata di chi ha fatto accesso al canile e anche fuori dalla portata delle telecamere. E' stato infatti accertato che il sistema di sorveglianza era funzionante: ma quell'angolo dove la cagnolina era legata non è riuscita a raggiungerlo. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Toscana zona gialla da quando? Gli scenari

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento