Sabato, 18 Settembre 2021
Cortona Cortona

Buoni spesa, Lega: "Noi diamo risposte, dal Pd solo polemiche"

“Sono circa 300 le domande pervenute agli uffici del servizio sociale del Comune di Cortona e presto saranno evase, lasciamo al Pd le polemiche fini a stesse, noi rispondiamo con il lavoro e con i fatti”

“Sono circa 300 le domande pervenute agli uffici del servizio sociale del Comune di Cortona e presto saranno evase, lasciamo al Pd le polemiche fini a stesse, noi rispondiamo con il lavoro e con i fatti” – così Valeria Di Berardino risponde al capogruppo Pd Andrea Bernardini che aveva sollecitato risposte in merito ai buoni spesa deliberati dal Comune.

“I requisiti sono stati redatti con cura e scrupolo per favorire principalmente le famiglie davvero bisognose, ed è per questo che i tempi si sono protratti fino ad oggi, l’avviso è uscito il 15 maggio ed il 1 giugno si è chiusa la raccolta delle domande. Il Comune – prosegue l’assessore alle politiche sociali – ha deciso, tramite il sindaco Meoni, di dare una risposta all’emergenza con un altro strumento di sostegno, quello dei pacchi alimentari che ha dato risposta alle prime richieste di aiuto delle famiglie in crisi, a causa degli effetti che l’emergenza sanitaria ha prodotto sul tessuto economico e sociale del nostro territorio”.

“Siamo certi che già nella prossima settimana usciranno sul sito del Comune la graduatoria degli aventi diritto, dei quali non sarà pubblicato il nominativo bensì un codice identificativo per tutelare la privacy del cittadino richiedente il buono".

“Il gruppo consiliare della Lega - precisa il capogruppo consiliare Nicola Mattoni - si è impegnato per questo importante risultato proprio su indicazione di tante famiglie in difficoltà ed oggi rispondiamo con i fatti alle richieste dei cortonesi”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Buoni spesa, Lega: "Noi diamo risposte, dal Pd solo polemiche"

ArezzoNotizie è in caricamento