menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Consiglio comunale approva all'unanimità un atto contro le possibili infiltrazioni in zona della criminalità organizzata

Il plauso del consigliere regionale Casucci

Con voto unanime del Consiglio comunale di Cortona, è stato approvato un atto che prevede la massima sensibilizzazione su una tematica molto delicata e rilevante come quella di potenziali infiltrazioni da parte di organizzazioni criminali anche nel territorio cortonese.

La mozione, che ha accolto un emendamento proposto dal Pd, è stata presentata dal capogruppo Lucia Lupetti ed analizza attentamente, come riferisce la stessa esponente leghista, le possibili e gravi ripercussioni negative che, stante pure la pandemia, potrebbero esserci, visti gli ipotizzabili tentativi di gruppi delinquenziali di tipo camorristico o mafioso di destabilizzare l'ordine costituito.

"Il Covid-19 sta determinando-afferma la Lupetti- sempre più difficoltà a svariate attività commerciali ed è quindi doveroso che le amministrazioni, per quanto di loro competenza, non minimizzino la problematica.”

"Sono soddisfatto-afferma Marco Casucci, Consigliere regionale della Lega-che anche il Consiglio comunale di Cortona abbia voluto, al pari di altri,  recepire quanto da me proposto in ambito regionale, approvando un atto che mira a tenere desta l'attenzione su una criticità che potrebbe essere davvero devastante in un contesto economico-finanziario, purtroppo, in grave sofferenza."

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Toscana zona gialla da quando? Gli scenari

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento