CortonaNotizie

"Cittadino Informato", lo strumento utile per i cittadini

Ad oggi, sono circa 150 i Comuni toscani che hanno sposato il progetto, e Cortona è stato fra i primi, credendo fermamente nel motto "un cittadino che conosce i rischi del territorio è un cittadino più sicuro"

Il Comune di Cortona aderisce al progetto di Anci e Regione Toscana “Cittadino Informato”, lo strumento per comunicare alla popolazione in modo puntuale gli stati di allerta meteo, i principali contenuti del Piano di Protezione Civile Comunale e le informazioni di pubblica utilità di
Nuove Acque e del Consorzio di Bonifica 2 Alto Valdarno che interessano il territorio. Ad oggi, sono circa 150 i Comuni toscani che hanno sposato il progetto, e Cortona è stato fra i primi, credendo fermamente nel motto “un cittadino che conosce i rischi del territorio è un cittadino più sicuro”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il sindaco Luciano Meoni e l’assessore alla Protezione Civile Alessandro Storchi, invitano i cortonesi a scaricare la applicazione gratuita per lo smartphone che porta lo stesso nome del progetto, “Cittadino Informato”. Questo strumento consente a tutti la libera fruizione del Piano di Protezione Civile Comunale, il documento che garantisce la sicurezza e l’incolumità della popolazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: +812 casi oggi in Toscana e due morti. I dati, provincia per provincia

  • Covid: 78 nuovi casi nell'Aretino. Un 29enne ricoverato in ospedale

  • Coronavirus, il bollettino della Asl: 64 nuovi positivi nell'Aretino. Ci sono bimbi, studenti e insegnanti

  • "In terapia intensiva anche 50enni senza patologie pregresse", così la nuova ondata del Coronavirus

  • Lo sfogo del direttore di Rianimazione: "Abbracci senza mascherina, la gente non ha capito. Mi sono stancato"

  • Ciclista trovato riverso sulla strada, l'appello della famiglia: "Se qualcuno ha visto, contatti la Municipale"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento