rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cortona Cortona

Il capolavoro L'Annunciazione di Cortona nella domanda dell'Eredità

L'opera di Beato Angelico è stata al centro di una domanda per via della tecnica del fumetto usata dall'autore

Un capolavoro del Rinascimento conservato a Cortona è stato menzionato qualche sera fa nel corso della trasmissione L'Eredità su Rai 1, condotta da Flavio Insinna.

In particolare, l'opera di Beato Angelico "L'annunciazione" - contenuta non museo diocesano cortonese e dipinta nel 1430 circa - è stata oggetto di una domanda: "Di quale forma d'arte contiene l'emento distintivo?". Tra le opzioni di risposta c'erano: mosaico, fumetto, rebus e caricatura. La risposta corretta era fumetto, visto con le parole dell'arcangelo Gabriele escono dalla sua bocca, dirette verso Maria.

annunciazione-cortona-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il capolavoro L'Annunciazione di Cortona nella domanda dell'Eredità

ArezzoNotizie è in caricamento