CasentinoNotizie

I bimbi di Castel Focognano si saluteranno per la fine dell'anno scolastico

L'appuntamento riguarderà i bambini dell’ultimo anno della scuola dell’infanzia e la classe quinta della scuola primaria dell’Istituto comprensivo Guido Monaco

L’Istituto Comprensivo Guido Monaco di Castel Focognano, promuove un momento di saluto tra insegnanti, bambine e bambini, ragazze e ragazzi che concludono quest'anno il proprio ciclo scolastico. L'appuntamento riguarderà, dunque, i bambini dell’ultimo anno della scuola dell’infanzia, la classe quinta della scuola Primaria mentre per le ragazze e ragazzi delle classi terze della scuola secondaria di primo grado, che dal giorno 12 giugno saranno impegnati negli esami di licenza media, l’incontro con compagni e professori verrà rinviato. Essendo ancora nel periodo di emergenza Covid, il saluto si svolgerà all’aperto, in piena sicurezza, nel rispetto dei divieti di assembramento e delle regole  stabilite dal Comitato Tecnico- Scientifico.

Inizieranno i bambini della classe quinta martedì 10 giugno alle ore 18 all’interno del giardino della loro scuola. Il distanziamento sarà garantito da cerchi colorati e quando i bambini si muoveranno lo faranno stringendo corde annodate alla distanza di un metro nel rispetto delle regole a tutela della salute di tutti e con protezioni individuali. Seguirà il saluto tra insegnanti e bambini dell’ultimo anno della Scuola dell’Infanzia  Martedì 23 giugno alle 18. Nell’occasione, oltre alla consegna degli elaborati, i bambini riceveranno in dono il diploma di “ promozione” alla prima classe e il cappellino di laurea. L’Assessore scuola cultura, Rosetta Chianucci:

“L’Amministrazione di Castel Focognano, accoglie e condivide l’importanza dell’iniziativa. Rivedersi almeno l’ultimo giorno di scuola consentirà ai vari gruppi di studenti di riprendere un fondamentale rapporto affettivo e relazionale con coetanei e  insegnanti, offrirà l’occasione di vivere un momento importante di socialità in serenità e leggerezza dopo un anno difficilissimo. Un ringraziamento alla Preside Cristina Giuntini e alle insegnanti che hanno ideato e organizzato questo importante momento di incontro dal forte impatto emotivo e di grande valore simbolico per i nostri ragazzi.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dpcm 3 dicembre: dal 21 stop a spostamenti tra regioni. Nei giorni rossi si resta nel proprio comune

  • Coronavirus oggi in Toscana: quasi 1.200 nuovi casi e 47 morti

  • Coronavirus, i casi in Toscana scendono sotto quota mille. Calano i decessi

  • Spostamenti, la nuova ordinanza in Toscana. Cosa si potrà fare

  • Guida Michelin 2021: Arezzo c'è, con una conferma. L'elenco dei ristoranti stellati in Toscana

  • Lorenzo, sfibrato dal Covid: "Ero uno sportivo, oggi respiro con fatica". E c'è chi lo insulta su Facebook: "Hai inventato tutto"

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento