Casentino

Ubriaco ad un controllo prima inveisce contro i carabinieri, poi tenta di salire in auto e scappare: arrestato

Notte movimentata in Casentino, dove i militari dell'Arma hanno fermato un uomo che voleva mettersi al volante nonostante fosse in stato di ebbrezza

Era stato notato in evidente stato di ebrezza, ma una volta avvicinato dai Carabinieri ha dato in escandescenze ed è corso verso la propria auto. I militari  lo hanno inseguito e fermato prima che riuscisse a mettersi al volante. Il movimentato episodio è avvenuto nei giorni scorsi a Badia Prataglia. Ad inveire contro i militari era stato un 38enne marchigiano che si trovava in zona per il “Trial Sacred Forests” che si è svolto lo scorso fine settimana. 
L'uomo, con alle spalle alcuni piccoli precedenti per guida in stato di ebbrezza, dovo aver spintonato i militari, con non poca fatica è stato tranquillizzato e condotto a Bibbiena dove - dopo le formalità di rito e il fotosegnalamento - è stato arrestato.  Andrà a processo per resistenza a pubblico ufficiale dopo la convalida del suo arresto da parte della procura della repubblica di Arezzo avvenuta nelle scorse ore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco ad un controllo prima inveisce contro i carabinieri, poi tenta di salire in auto e scappare: arrestato

ArezzoNotizie è in caricamento