menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Subbiano2019

Subbiano2019

Il Subbiano scalda i motori. Laurenzi: "Girone tosto. Siamo giovani ma con voglia di fare bene"

Squadra giovane ma con tanta voglia di fare bene. Ecco come il Subbiano si presenta ai nastri di partenza del prossimo campionato di Promozione. Una squadra che è cambiata anche se non molto rispetto allo scorso campionato. In panchina è tornato...

Squadra giovane ma con tanta voglia di fare bene. Ecco come il Subbiano si presenta ai nastri di partenza del prossimo campionato di Promozione. Una squadra che è cambiata anche se non molto rispetto allo scorso campionato. In panchina è tornato Andrea Laurenzi. Un tecnico tra i più esperti della categoria. Il suo arrivo a Subbiano è stato ufficializzato con largo anticipo rispetto ad altre società. Un ritorno che si intreccia con i movimenti di mercato, mirati a ringiovanire e consolidare un gruppo che ha sfiorato i playoff pochi mesi fa.

"Siamo reduci dalla prima parte di preparazione che abbiamo svolto a Ponte Buriano - commenta Laurenzi - a parte qualche acciacco che è normale in questo periodo la squadra sta rispondendo bene. I ragazzi si impegnano, c'è l'atteggiamento giusto".

Cosa ha portato in dote il mercato?

"Ci sono state due-tre partenze e altrettanti arrivi - sottolinea Laurenzi - sono stati operati alcuni innesti mirati. La rosa del Subbiano è stata ringiovanita. Insieme ai giovani ecco quei 5-6 ragazzi esperti".

Che idea si è fatto del girone B di Promozione?

"Sinceramente la composizione del girone non mi ha stupito molto. Mi aspettavo la presenza delle senesi. A mio avviso è un girone davvero tosto".

E le big quali sono?

"Basandomi solo sul mercato direi il Soci Casentino ma anche Cortona e Terranuova - confessa Laurenzi - direi anche Pontassieve e le senesi non scherzano. Penso ad esempio all'Asta e al Chiusi. Sono tutti organici molto importanti. Potrebbe venir fuori un girone con almeno sette squadre ben attrezzate per puntare in alto e quindi potrebbe essere un altro campionato molto equilibrato".

E il Subbiano con che obiettivo parte?

"Con quello di fare bene consapevoli che siamo un gruppo molto giovane - risponde Laurenzi - questo significa che dovremo fare attenzione. Massima concentrazione sempre perchè ogni partita puoi giocartela alla pari. Come ho detto mi aspetto un campionato equilibrato. Il nostro obiettivo è fare bene, se possibile migliorare ancora quanto fatto nella passata stagione".
Twitter @MatteoMarzotti
Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Anthony Hopkins a Cortona dopo l'Oscar

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento