menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Premio scuola digitale per il primo ciclo all’Istituto Comprensivo Capolona Subbiano

Attesa per partecipare alla finale regionale che si svolgerà a Lucca a fine mese

Il premio scuola Digitale promosso dal Ministero dell’istruzione nella selezione provinciale se lo è aggiudicato l’Istituto Comprensivo Garibaldi di Capolona e Subbiano che ha portato alla scuola 1000 euro, in attesa di partecipare alla finale regionale che si svolgerà a Lucca a fine mese.

Tanta soddisfazione  per questo risultato da parte del Sindaco di Subbiano Ilaria Mattesini:

“Sapere che il nostro istituto comprensivo  ha vinto il premio provinciale di Scuola Digitale è motivo di soddisfazione che ci fa comprendere il valore della didattica  portata avanti  nella scuola, una didattica innovativa e digitale, su cui investono anche i due Comuni e  su cui ha investito anche l’associazione Ale per Sempre ” a comunicarlo è la stessa Dirigente Paola Vignaroli che fa il punto sull’indirizzo stem”

"All’interno della nostra scuola c’è il laboratorio scientifico dedicato ad Alessio Fiorentini che è un laboratorio molto particolare , un laboratorio così fornito che è difficile da ritrovare sia nella nostra provincia che nella nostra regione e che è stato promotore  di un rinnovamento nella didattica per le  competenze digitali dei nostri alunni, così che dall’anno scorso abbiamo istituito nella nostra scuola secondaria di primo grado un  indirizzo stem sulle discipline matematico tecnologiche legate alla robotica che inizia i ragazzi allo studio dei codig del pensiero computazionale e quindi anche della programmazione, quindi siamo molto soddisfatti e di più lo sono gli alunni per questo premio, ma non è finita dobbiamo guardare lontano perché  il percorso continua".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Gossip Style

    Il mistero di Coco Chanel, vera influencer prima dei social

  • Psicodialogando

    Sono stato tradito da mia moglie. E adesso?

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento