rotate-mobile
Subbiano Subbiano

Il Palazzo Comunale di Subbiano si tinge di azzurro per la Giornata Mondiale del Diabete

Appuntamento domenica 14 novembre: l'iniziativa ha lo scopo di sensibilizzare e informare i cittadini su questa patologia ricordando che la prevenzione è possibile attraverso corretti stili di vita, oltre ai controlli di glicemia e pressione arteriosa

L’amministrazione comunale di Subbiano, su proposta dell’associazione diabetici aretini, ha aderito alla Giornata Mondiale del Diabete e domenica 14 novembre illuminerà  lo storico Palazzo Comunale di colore azzurro, simbolo dell'iniziativa, con lo scopo di sensibilizzare e informare i cittadini su questa patologia ricordando che la prevenzione è possibile attraverso corretti stili di vita, oltre ai controlli di glicemia e pressione arteriosa.

“E’ importante ricordare che ci sono patologie croniche tra cui il diabete che se non prevenute e trattate adeguatamente possono essere fortemente debilitanti e invalidanti “ ha ricordato il sindaco del Comune di Subbiano Ilaria Mattesini”  tingere di colore azzurro il Palazzo Comunale, nel centro del paese, ricorderà che non dobbiamo mai abbassare la guardia su questa malattia, e che ci sono strumenti di prevenzione da poter adottare,  come una corretta alimentazione e una regolare attività fisica  che consenta anche la perdita del peso in eccesso”.

In Italia sono oltre tre milioni le persone che soffrono di diabete, come è emerso due settimane fa nel convegno “L’olio, il diabete e l’alzheimer ”, patrocinato dal Comune di Subbiano,  “Un incontro che ha voluto essere un momento di informazione su questa malattia e sulle ricerche per nuovi medicinali e integratori che sono state ben spiegate dal Prof. Gianfranco Liguri, “ha dichiarato  l’assessore Paolo Domini presente all’incontro”, perché è importante aumentare la consapevolezza su come evitare il diabete, su come curarlo e gestirlo senza complicazioni, e, come il dottor Ezio Lucacci di Ada ci ha ricordato, attenzione ai campanelli d’allarme perché sono  molte le persone che possono esserne affette senza saperlo”.

Dal 1992, nel giorno dell’anniversario della nascita di Frederick Banting al quale viene attribuita la scoperta dell’insulina con l’aiuto di Charles Best, ogni 14 novembre, si ricorda la Giornata Mondiale del Diabete che nasce in risposta all’incidenza crescente del diabete nel mondo  per iniziativa della Federazione Internazionale del Diabete (IDF) e dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms). L’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, nel 2006, ha sancito la Giornata Mondiale del Diabete come giornata ufficiale dell’Onu riconoscendo il diabete come “una malattia cronica, invalidante e costosa che comporta gravi complicanze”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Palazzo Comunale di Subbiano si tinge di azzurro per la Giornata Mondiale del Diabete

ArezzoNotizie è in caricamento