rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Subbiano Subbiano

Giorno della Memoria, il Comune di Subbiano apre le porte agli scolari e ricorda Ostilio e Fernanda Righi

Il  Museo di Quelli della Karin, con Lia Rubechi, ripercorrerà la storia della famiglia Righi e di come si adoperò , a Roma, dove lavorava, per salvare una famiglia ebrea

Per la Giornata della Memoria  l’Amministrazione Comunale di Subbiano accoglie nella sala consiliare le nuove generazioni: si tratta deii bambini delle classi della quinta della scuola primaria.

"Come amministrazione siamo sempre stati attenti  a tramandare la memoria alle giovani generazioni - ha dichiarato Paolo Domini assessore alla Cultura del Comune di Subbiano - e affinché questo giorno rimanga vivo e presente nella memoria abbiamo scelto di parlare sempre di due nostri concittadini, di Ostilio e Fernanda Righi, “Giusti tra le Nazioni”, a cui è intitolato uno dei plessi scolastici."

Il  Museo di Quelli della Karin, con Lia Rubechi, ripercorrerà la storia della famiglia Righi e di come si adoperò , a Roma, dove lavorava, per salvare una famiglia ebrea, coinvolgendo per delle testimonianze chi ha vissuto in quel tempo di leggi razziali, di paura e di guerra. I ragazzi potranno anche toccare con mano oggetti personali che sono presenti nel Museo della seconda Guerra Mondiale e che ancor meglio possono trasmettere il ricordo e il dolore di un tempo vissuto.

"Un incontro che ha visto la collaborazione dell’Istituto Comprensivo Garibaldi di Subbiano, che ha aderito alla nostra iniziativa, e il Museo di Quelli della Karin".

L’Amministrazione Comunale di Subbiano ogni anno ha sempre affrontato temi diversi in questa giornata,  analizzando il territorio locale e quello italiano, attraverso pubblicazioni, testimonianze e memorie,  e coinvolgendo le scuole.

“ E’ importante che si faccia luce sulle conseguenze delle leggi razziali, sulla prigionia e sugli stermini, perché gli uomini e donne del domani tengano a memoria l’orrore che gli uomini possono commettere”  ha concluso Paolo Domini.

Una giornata dedicata alle scuole dall’Amministrazione Comunale, ma un invito a riflettere sempre è per ogni cittadino  perché non si dimentichi questa indicibile crudeltà , si guardi alla dignità umana alla pace. Un invito quindi dall’Amministrazione ad andare anche a visitare il Museo di Quelli della Karin in via Roma a Subbiano , dove tante testimonianze raccontano la nostra storia alla ricerca della libertà, e la pace è libertà. 

Dalle 12,00 alle 13 e dalle 16 alle 17,30 circa, nella Sala Consiliare resteranno comunque a disposizione, rappresentanti dell'Associazione Museo Quelli della Karin Subbiano per illustrare, a tutti coloro che fossero interessati, il materiale  presentato ai ragazzi .

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giorno della Memoria, il Comune di Subbiano apre le porte agli scolari e ricorda Ostilio e Fernanda Righi

ArezzoNotizie è in caricamento