rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Subbiano Subbiano

Giornata contro la violenza sulle donne, a Subbiano il palazzo comunale si illumina di rosso

Giovedì 25 novembre grazie alla collaborazione Comune e  Vie Naturali di Subbiano i commercianti esporranno un fiocco rosso fuori dei loro  locali e alle ore 17 ci sarà un incontro e un momento di riflessione alla Panchina Rossa ai Giardini di piazza Risorgimento

L’Amministrazione Comunale di Subbiano per la Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne illuminerà di rosso il Palazzo Comunale con un giorno di anticipo - ovvero mercoledì 24 - per ricordare che è il giorno in cui, come afferma l'assessore Nadia Casini "Dobbiamo aiutare la donna a vincere la sua paura, quella che lei ritiene una  vergogna, dobbiamo convincere le donne a denunciare a far emergere la realtà, a dare la possibilità alla giustizia di intervenire".

Giovedì 25 novembre grazie alla collaborazione Comune e  Vie Naturali di Subbiano i commercianti esporranno un fiocco rosso fuori dei loro  locali e alle ore 17 ci sarà un incontro e un momento di riflessione alla Panchina Rossa ai Giardini di piazza Risorgimento, quella Panchina che racconta di una donna che non c’è più per la violenza che l’ha uccisa.

Fiocchi rossi, incontri e riflessioni saranno insieme all’Amministrazione Comunale di Capolona  alle 17,30, quando è in programma un altro momento di incontro in piazza della Vittoria a Capolona. 

"La violenza contro le donne è endemica, nei paesi sviluppati come in quelli in via di sviluppo. Le vittime e gli aggressori sono di tutte le classi sociali o culturali e di tutti i ceti economici. Da studi fatti una donna su cinque subisce una violenza di qualunque genere, nella sua vita. La cosa incredibile è che questo avvenga in grande maggioranza nella famiglia - ricorda l’assessore Casini - Per sconfiggere questo fenomeno dobbiamo combattere contro il silenzio. Dobbiamo far sentire la donna violentata  protetta, accolta, capita. Non dobbiamo lasciarla sola  e al contempo  dobbiamo  tenere ben acceso e forte il focolare della famiglia, per noi, per i nostri figli, per le nostre figlie, per il futuro dell'essere umano".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giornata contro la violenza sulle donne, a Subbiano il palazzo comunale si illumina di rosso

ArezzoNotizie è in caricamento