Venerdì, 30 Luglio 2021
Casentino

Casucci (Lega): "Carenza di medici presso il servizio di salute mentale del Casentino: interrogazione per fare chiarezza"

"Quali iniziative urgenti abbiano adottato o s’intendano adottare per aumentare l’organico dei professionisti del predetto settore sanitario, dando così alle persone un adeguato e continuativo supporto assistenziale?"

“Riteniamo doveroso monitorare costantemente eventuali criticità che si possano registrare in Casentino per quanto riguarda la generale assistenza sanitaria". E' quanto afferma Marco Casucci, Consigliere regionale della Lega in un suo intervento relativo ai servizi di salute mentale per il quale annuncia una specifica interrogazione alla Giunta.

"Dopo essermi interessato al servizio di neuropsichiatria infantile - dice Casucci - adesso la mia attenzione è rivolta alla carenza di medici presso la specifica struttura riservata alla Salute Mentale. Pensiamo sia doveroso chiedere alla Giunta, tramite una mirata interrogazione, quali iniziative urgenti abbiano adottato o s’intendano adottare per aumentare l’organico dei professionisti del predetto settore sanitario, dando così alle persone un adeguato e continuativo supporto assistenziale. Oltre a ciò-sottolinea il rappresentante della Lega-desideriamo conoscere quando verranno effettivamente risolti i problemi relativi al servizio di neuropsichiatria.+Ci attendiamo, pertanto - conclude Marco Casucci - risposte chiare e tempestive sulle tematiche, nell’interesse primario dei cittadini.”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casucci (Lega): "Carenza di medici presso il servizio di salute mentale del Casentino: interrogazione per fare chiarezza"

ArezzoNotizie è in caricamento