CasentinoNotizie

Unione dei Comuni, Ricci: "Sogno ente che abbracci il Casentino e ne permetta la crescita"

Presto una riunione con i sindaci della vallata

 Non perde tempo il neo presidente dell’Unione dei Comuni Montani Lorenzo Remo Ricci e dopo appena 15 giorni dall’assunzione del suo incarico è già al lavoro per riorganizzare l’ente. “Nei prossimi 7 giorni ho convocato una riunione con tutti i sindaci della vallata  - ha spiegato Ricci – sono un sognatore e voglio credere di cambiare le cose partendo proprio da una collaborazione tra tutti gli enti. I piccoli comuni per acquisire potere e garantire servizi efficienti non possono lavorare divisi, devono collaborare, pur mantenendo la loro identità. L’Unione dei Comuni è uno strumento importante, un mezzo per acquisire risorse altrimenti inarrivabili per le piccole realtà. Se pensiamo ad esempio al bando vinto dall’ente con il progetto “Toscana d’Appenino i Monti dello Spirito” nell’ambito della strategia nazionale delle aree interne, ci rendiamo conto di quanto un cambiamento in Casentino sia possibile solo se passa da una visione unita. Nei prossimi 5 anni arriveranno 7 milioni di euro da investire nel territorio e a tal proposito ho letto pagine e pagine di progetti presentati in Regione, approvati e presto finanziati. Parliamo di tanti soldi che si tradurranno in crescita e prospettive quindi non possiamo tirarci indietro, ora è il momento di collaborare e impiegare queste risorse al meglio”. Ma il progetto innovativo di Ricci passa anche da una nuova distribuzione delle deleghe tra i sindaci, che terrà conto delle competenze di ognuno e degli indirizzi passati, e dal miglioramento di alcuni servizi gestiti in associato. “Lunedì prossimo ci sarà la prima giunta dopo una prima riunione che si è già svolta tra i sindaci  – ha aggiunto Ricci – da quel momento diventeremo operativi, incentiveremo la comunicazione per rendere partecipi i cittadini di ogni progetto e di ogni investimento, e lavoreremo per una riorganizzazione interna che si rende necessaria anche dopo il pensionamento di alcune figure chiave dell’ente. Sono fiducioso: insieme possiamo migliorare l’Unione e trasformarla in una macchina di crescita per la vallata”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

  • Elezioni regionali 2020: i risultati di Arezzo. Susanna Ceccardi la più votata del comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento