rotate-mobile
Domenica, 25 Settembre 2022
Pratovecchio Stia Stia

"Generoso, altruista, vero esempio". Oggi l'addio ad Alvaro, morto tragicamente

Andreucci, originario di Stia e residente a Firenze, era scomparso da casa il 31 luglio. Il ritrovamento del corpo è avvenuto dopo due settimane, lungo i binari della ferrovia. Il funerale è in diretta facebook

Si svolgerà oggi il funerale di Alvaro Andreucci, 83enne originario di Stia e residente a Firenze, trovato morto a metà agosto dopo che era scomparso da casa il 31 luglio precedente. Il ritrovamento del corpo esanime è avvenuto lungo i binari della ferrovia nei pressi di Rovezzano, nel Fiorentino, non lontano dall'abitazione dell'uomo. Oggi, giovedì 20 agosto, si svolgerà il funerale in diretta facebook (sulla pagina della Pieve di Santa Maria Assunta), per permettere a tutti coloro che non possono essere fisicamente presenti di partecipare, almeno virtualmente, alla cerimonia. La celebrazione si svolerà alle 16 nella chiesta di Santa Maria Assunta, in piazza Tanucci a Stia. "Generoso, altruista, vero esempio", così Alvaro Andreucci viene ricordato dai familiari.

per tutti coloro che non potranno essere fisicamente presenti al funerale , ci sarà la diretta online della Santa Messa all indirizzo Facebook della Pieve di Santa Maria Assunta. Dalle ore 16 di domani 20 agosto

Gli appelli del figlio

A seguito del ritrovamento del corpo dell'uomo, che era malato di Alzheimer, il figlio ha chiesto che il caso non fosse considerato una semplice "morte per cause naturali", chiedendo ulteriori indagini sull'accaduto. Durante le angoscianti giornate della scomparsa, il figlio si era rivolto anche alla trasmissione "Chi l'ha visto".  L'ultimo appello per le ricerche risaliva a pochi giorni prima del ritrovamento.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Generoso, altruista, vero esempio". Oggi l'addio ad Alvaro, morto tragicamente

ArezzoNotizie è in caricamento