menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Focolaio Covid in una Rsa, in corso il trasferimento di 20 anziani a Pescaiola

L'annuncio del sindaco di Pratovecchio Stia Nicolò Caleri, i contagi si sono verificati nella residenza San Carlo Borromeo, in Casentino

Nuovo focolaio Covid in una Rsa della provincia di Arezzo. "Purtroppo la giornata di ieri ha portato notizie non piacevoli, anche se a parziale conforto sono giunte buone notizie di guarigione", dice il sindaco di Pratovecchio Stia Nicolò Caleri.

I dati di ieri evidenziano 6 guarigioni e altri 12 casi di positività. 8 di questi 12 riguardano la Rsa di Stia San Carlo Borromeo. "In realtà - dice Caleri - sono 11, ma 3 non hanno residenza nel nostro comune. All'interno della Rsa quindi, in questo momento, sono stati complessivamente individuati come positivi 20 ospiti, dei quali 17 residenti nel nostro territorio".

Gli ospiti positivi vengono così trasferiti nella Rsa Covid ad Arezzo (a Pescaiola). Il trasferimento dovrebbe richiedere alcuni giorni, fa sapere il sindaco.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Documenti

E' ufficiale: la Toscana resta in zona gialla

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cucina

    I fiocchi di Carnevale

  • Attualità

    100 candeline per nonna Rosa

  • Psicodialogando

    L’uomo è davvero più interessato al sesso della donna?

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento