Poppi Poppi

Ruba le offerte in chiesa: scoperto dai fedeli e denunciato dai carabinieri

L'uomo pescava le monetine col nastro biadesivo

E' stato denunciato per aver rubato dalla cassetta delle offerte della chiesa. E il sospetto è che non si sia trattato della prima volta.

Ieri i carabinieri della stazione di Poppi hanno denunciato l'uomo, un 67enne residente nel basso Casentino, perché l'hanno sorpreso mentre stava allungando le mani sulle monetine della chiesa di San Fedele a Poppi.

Lo stratagemma utilizzato - spiegano i militari dell'Arma - era quello di utilizzare strisce di cartoncino semi rigido alla cui estremità era stato applicato del nastro biadesivo che permetteva di agganciare le monete all’interno delle cassettine.

L’uomo erano già stato notato più volte in chiesa con fare sospetto, destando i sospetti degli abitanti. Sono stati loro che hanno avvisato i carabinieri, che poi lo hanno colto nel momento del furto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba le offerte in chiesa: scoperto dai fedeli e denunciato dai carabinieri

ArezzoNotizie è in caricamento