menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Poppi Libera: "Tavola Doria, necessario un dibattito chiarificatore"

La lista civica prende spunto da un'interrogazione alla Camera dei Deputati di Vittorio Sgarbi e rilancia l'ipotesi di un tavolo tra esperti

La lista civica "Poppi Libera" interviene in merito alla Tavola Doria esposta al Castello dei Conti Guidi di Poppi, .

"La critica si è espressa più volte circa il valore del dipinto e sull’operazione che l’ha condotta in Italia. A riguardo prendiamo atto di una recente interrogazione parlamentare che è stata presentata alla Camera dei Deputati dall’onorevole Vittorio Sgarbi e che riapre il dibattito attorno a quella che è stata definita un’operazione internazionale sproporzionata, che ha trascinato nel ridicolo istituzioni come il Ministero per i Beni e le attività culturali e la Procura della Repubblica di Roma. Davanti a questo scenario, ci chiediamo per quale motivo la Tavola Doria sia esposta nel silenzio delle mura del Castello di Poppi, quasi nel timore che possa aprirsi nel merito un definitivo dibattito chiarificatore tra esperti. Poppi, terra natale di Francesco Morandini, potrebbe oggi essere la sede naturale per questo appuntamento, a nostro parere non più rinviabile".

L'interrogazione di Vittorio Sgarbi

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento