CasentinoNotizie

Passo dei Mandrioli: incontro tra Regione, amministratori, autotrasportatori e procura

L'incontro è stato promosso dalle amministrazioni comunali di Bagno di Romagna e di Poppi con il contributo della Regione Toscana, nella persona di Vincenzo Ceccarelli

Si è svolto oggi sul passo dei Mandrioli, versante romagnolo, un incontro tra la Provincia e la Procura di Forlì Cesena, i rappresentanti degli autotrasportatori e il sindaco di Poppi Carlo Toni.

L'incontro è stato promosso dalle amministrazioni comunali di Bagno di Romagna e di Poppi con il contributo della Regione Toscana, nella persona di Vincenzo Ceccarelli, con l’obiettivo di verificare l'opportunità di aumentare le tipologie di mezzi che usufruiscono di questo tratto di strada, stante il sequestro giudiziario fatto dalla Procura di Forlì Cesena e la conseguente limitazione al traffico per i veicoli con peso superiore ai 35 quintali. La vicenda è oramai nota, l'incontro è stato cordiale e costruttivo, utile per poter risolvere, almeno in parte, il disagio di chi utilizzava la strada dei Mandrioli. Si spera infatti che nei prossimi giorni, grazie a questo intervento, i limiti che sono stati imposti a causa del sequestro possano essere ridotti.

"Cogliamo l'occasione per ringraziare la Provincia di Forlì Cesena - ha dichiarato il gruppo di maggioranza del consiglio comunale di Poppi - per il nuovo approccio, molto costruttivo, che sta da qualche tempo tenendo nei confronti di questa vicenda, che speriamo possa con il tempo arrivare ad una normalizzazione da tutti auspicata".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sierologici, tamponi rapidi e molecolari: la lezione di Burioni utile per il caso di Arezzo

  • Nuovo Dpcm del 4 dicembre: le ipotesi per Natale su mobilità tra regioni, shopping e coprifuoco

  • In aula insieme ad Angelo. La storia di una classe tornata sui banchi per non lasciare solo l'amico

  • Pier Luigi Rossi e la moglie guariti dal Covid: "Alimentazione fondamentale per superare la malattia"

  • Coronavirus, sono 2.207 i nuovi casi in Toscana. 48 i decessi: quattro sono aretini

  • Coronavirus: 1.892 nuovi casi e 44 decessi. I dati della Regione Toscana

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento