Poppi Via Roma, 130

Paolo Ciampi in Casentino per presentare "Jack Keruac. The man on the road” e “Il sogno della mappe”

Un incontro sul viaggio, le mappe e la voglia di perdersi

Appuntamento Sabato 24 Novembre alle ore 18 presso il Mondadori Store di Ponte a Poppi (Libreria Lina Giorgi) con il noto scrittore e giornalista Paolo Ciampi. Un ritorno per lui in un Casentino molto amato e frequentato. La strada, il viaggio la mappa. Tre parole su cui Paolo Ciampi ha scavato molto, lui viaggiatore e scrittore di viaggi; lui consumatore di suole, lui sognatore di passi e passaggi, cavalcatore di confini e cantore di paesaggi. Nei due libri che verranno presentati il 24 Novembre, “Jack Keruac. The man on the road” e “Il sogno della mappe”, i collegamenti sono tanti. Da un lato la rivisitazione di un libro che ha segnato generazioni di giovani e viaggiatori, dall’altra quella del viaggio sognato, sulle linee immaginarie, eppure vivissime, delle mappe. Si scopre che quella “possibilità” di un’altra vita, la grande promessa del viaggio, si trova già su chi quel viaggio lo ha amato sulla carta. Come dice il filosofo Onfray ”Si diventa nomadi impenitenti soltanto se iniziati nella propria carne fin dalle ore del ventre materno, arrotondato come un globo o un mappamondo”. Da non tralasciare l’elemento autobiografico, anch’esso essenziale nel legare i due testi. Un Paolo che rilegge Keruac nell’età matura e lo ritrova sulla sua pelle di “man on the road”, ma purificato dal demone dell’autodistruzione compiaciuta. Poi un Paolo che scrive a suo figlio e coraggiosamente gli dice che perdersi è necessario in ogni viaggio. Un’esortazione potente a lasciarsi trovare dalle opportunità nascoste, a lasciarsi cambiare da eventi, parole, persone, a sperimentare e sperimentarsi per poi ritrovarsi diversi alla fine del cammino, saggiamente diversi. Un augurio certamente controcorrente per un figlio, considerando questo viaggio come metafora della vita. Su tutto incombe la constatazione dolorosa di un mondo che si sposta velocemente, ma che ha perso la voglia di viaggiare, quindi di contaminarsi, di osservare, di sbagliare, di ricominciare. Un mondo che ingurgita foto per andare a verificare “sul posto”, ma che non ha più tempo per lasciarsi andare all’emozione di immaginare quei luoghi, al di là del consumo. Un mondo che ha subito una metamorfosi pericola: da viaggiatori a turisti, ovvero da uomini capaci di cambiare il mondo, a uomini che questo mondo lo vogliono solo usare. Il ciclo “Gli incontri di Casentino Più” è sponsorizzato da Banca Mediolanum. Grazie a questo sostegno e alla collaborazione della Libreria Lina Giorgi, è stata lanciata l’iniziativa “Regaliamo libri, regaliamo sogni!”attraverso la quale vengono, in ogni appuntamento, estratti a sorte cinque numeri, corrispondenti a cinque persone presenti che vinceranno dei testi presenti nel Punto Mondadori di Ponte a Poppi. L'incontro con Paolo Ciampi sarà in diretta Facebook su fb.com/linait

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paolo Ciampi in Casentino per presentare "Jack Keruac. The man on the road” e “Il sogno della mappe”

ArezzoNotizie è in caricamento