menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Al via i lavori di asfaltatura a Poppi, ecco come cambia la circolazione da domani

Dalle ore 8,30 di domani 4 novembre prenderanno il via i lavori di asfaltatura nel comune di Poppi, svolti dalla Provincia di Arezzo. Saranno interessati i tratti di strada di via Fiorentina e di via Roma

Dalle ore 8,30 di domani 4 novembre prenderanno il via i lavori di asfaltatura nel comune di Poppi, svolti dalla Provincia di Arezzo. Saranno interessati i tratti di strada di via Fiorentina e di via Roma.

Il transito veicolare da e per Arezzo-Firenze verrà così deviato in via Panoramica, all’altezza della rotatoria per chi proviene da Arezzo e all’altezza del bivio dei Cappuccini per chi invece proviene da Firenze. I lavori, al fine di garantire la circolazione nel centro storico di Poppi e per l’area scolastica del capoluogo, saranno effettuati in più trance: la prima interesserà il tratto di via Roma, dalla rotatoria al bivio con piazza Garibaldi, la seconda vedrà la chiusura di via Roma all’altezza del bivio della stazione fino all’inizio di via Fiorentina, l’ultima invece interesserà via Fiorentina dall’altezza del supermercato fino al bivio dei Cappuccini.

Durante i lavori, nelle aree oggetto di chiusura, sarà comunque concesso il transito ai veicoli di coloro che risiedono negli edifici all’interno dell’area di cantiere. Le attività commerciali, in caso di necessità urgente di approvvigionamento di merci, potranno richiedere il permesso di accesso alle aree chiuse con i veicoli per il trasporto merci compatibilmente alla esecuzione dei lavori stradali al fine di salvaguardare la sicurezza delle operazioni. I lavori dovrebbero concludersi il 9 novembre, ma la data è soggetta a variazioni dovute alle condizioni meteo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Calcio

    Triestina-Arezzo. Le pagelle di Giorgio Ciofini

  • Scuola

    "Social ma non per gioco" i corsi per gli studenti di Foiano

  • Cucina

    I quaresimali: un peccato di gola concesso anche alle monache

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento