rotate-mobile
Lunedì, 26 Febbraio 2024
Poppi Poppi

Il centro storico di Poppi diventa un museo a cielo aperto

Prende il via un percorso storico-culturale consultabile on line grazie a Qr-code posizionati nel borgo

Un progetto nuovo, al passo con i tempi, che permette di scoprire informazioni storico-culturali ma anche architettoniche del centro storico di Poppi, grazie a 10 Qr-code posizionati in punti di interesse strategico, che rimandano ad un sito internet informativo, realizzato grazie alla collaborazione del Gruppo Commercianti del Centro Storico, dell’IISS Galileo Galilei di Poppi e dall’amministrazione comunale.

Il sito web “centrostoricopoppi.it” è attualmente disponibile in italiano, ma prossimamente avrà una versione anche in inglese ed è composto essenzialmente da tre sezioni: una pagina dedicata agli eventi che sarà aggiornata con l’inserimento di nuove date, locandine e dettagli; una sezione dedicata alle principali attrazioni del centro storico che ha visto direttamente coinvolti gli studenti dell’IISS Galileo Galilei, e infine un’ultima parte dedicata a tutti i commercianti che hanno deciso di partecipare all’iniziativa con un elenco delle attività presenti nel borgo con relative informazioni. 

Ogni Qr-code è collegato ad una pagina web e si occupa di una specifica attrazione turistica. All’interno della stessa pagina sarà possibile accedere ad una mappa interattiva, un’audio-guida, i prossimi eventi e le varie attività commerciali del paese. 

L’inaugurazione del progetto è in programma sabato 9 dicembre alle ore 12 nel borgo di Poppi, in occasione dello “Svuota cantine in famiglia” e dei Mercatini di Natale organizzati dalla Pro Loco centro Storico di Poppi.

aacd3f26-f8b2-4fff-a35b-d3041d9460b5

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il centro storico di Poppi diventa un museo a cielo aperto

ArezzoNotizie è in caricamento