Giovedì, 18 Luglio 2024
Poppi

79° anniversario della strage di Moggiona

Infine, alle 15:30, la visita alla Mostra permanente sulla guerra e la Resistenza in Casentino di Moggiona con proiezioni di documenti originali e testimonianze a cura della Mediateca del Casentino UCMC

La sera del 7 settembre 1944 alcuni soldati tedeschi uccisero a Moggiona, nel comune di Poppi, 18 civili innocenti, donne e uomini, bambini ed adulti. Non ci fu nessun motivo per commettere questo brutale crimine: né una Macerie in Villa rappresaglia per vendicare soldati tedeschi uccisi, né un'azione contro bande partigiane, peraltro non operanti nel paese.

In occasione del 79° anniversario della strage, domenica 10 Settembre, A.N.P.I Casentino, con la collaborazione dell’Ecomuseo del Casentino, dell’Unione dei Comuni Montani del Casentino, del Comune di Poppi, della Comunità di Camaldoli e della Pro Loco di Moggiona, presenzierà una giornata allo scopo di ripercorrere tale avvenimento e onorare le vittime cadute nella strage.

L’evento inizierà alle 9:30 con i saluti delle Autorità presenti per poi proseguire alle 10:30 con Luca Grisolini, Storico ricercatore già Presidente ANPI Provinciale, che ci permetterà di entrare più a fondo nell’avvenimento e con “La strage di Moggiona”, a cura dell'autrice dot. Rachele Ricci (Arkivio 2.0).

Seguiranno testimonianze della Comunità dei Monaci Camaldolesi a cura di don Ugo Fossa e alle 11:30 la Santa Messa in suffragio delle 18 vittime della strage.

Alle ore 12:30 si terrà il pranzo presso le strutture della Proloco, per il quale è necessario prenotare entro venerdì 8 settembre: 328 3789988 (Alessandro).

Infine, alle 15:30, la visita alla Mostra permanente sulla guerra e la Resistenza in Casentino di Moggiona con proiezioni di documenti originali e testimonianze a cura della Mediateca del Casentino UCMC.

Immagine WhatsApp 2023-09-07 ore 12.37.54

In Evidenza

Potrebbe interessarti

79° anniversario della strage di Moggiona
ArezzoNotizie è in caricamento