CasentinoNotizie

Un altro autovelox in arrivo sulle strade della provincia di Arezzo

Sarà in dotazione alla Polizia municipale dell'Unione dei Comuni del Casentino e sarà mobile. L'assessore Tellini: "Troppi automobilisti sfrecciano sulle nostre strade e nei centri abitati creando un pericolo costante"

La proposta, avanzata dall’assessore competente e vice presidente dell’Unione dei Comuni Montani del Casentino Giampaolo Tellini, dovrà essere valutata dalla Giunta e prevede la dotazione dell’Ente di un misuratore di alta velocità autovelox mobile in grado di identificare facilmente le violazioni commesse dagli automobilisti alla guida delle proprie autovetture. "L’obiettivo è quello di contenere la velocità dei mezzi a tutela dei pedoni e della circolazione dentro i centri abitati e si integra con la nuova applicazione Sicurezza in Casentino, lo strumento al quale hanno aderito tutti i comuni della vallata per favorire un maggiore scambio di informazioni tra cittadini e istituzioni innalzando il livello di sicurezza del territorio", spiega una nota dell'Unione dei Comuni.

“L’autovelox è mobile e verrà posizionato nei punti e sulle strade particolarmente pericolose - spiega l’assessore alla Polizia Municipale Giampaolo Tellini - troppi automobilisti sfrecciano sulle nostre strade e nei centri abitati in palese violazione dei limiti di velocità creando un pericolo costante per la circolazione veicolare e pedonale”.
 
“L’autovelox mobile che verrà fornito al servizio di Polizia Municipale - chiarisce il vice comandante Giancarlo Paggetti - effettuerà la misurazione della velocità del veicolo che sta transitando in quel preciso momento, una volta che l’auto avrà raggiunto un determinato punto, verrà scattata una fotografia in cui viene ripresa la targa del mezzo. In pratica l’autovelox catturerà la foto del mezzo nel momento stesso in cui sarà compiuta violazione. Un controllo istantaneo e sicuro che testimonia l’abuso dell’automobilista nel momento stesso in cui commette l’infrazione”.  
 
“Per chi non riesce a tenere leggero il piede sull’acceleratore, il rischio di incappare in una multa salatissima sarà molto alto – ha concluso Tellini - così come il pericolo per chi guida e per le altre persone. Il cittadino per noi viene al primo posto, la nostra intenzione non è sanzionare ma aumentare il livello di sicurezza e prevenire una delle principali cause di incidente”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. I dati

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento