Casentino

Il mese dell’affido in Casentino: al via oggi il ciclo di incontri per supportare i bambini e le famiglie

L'assessore al sociale Eleonora Ducci: "L'invito alla partecipazione è rivolto a tutti"

L’affidamento familiare rappresenta uno strumento privilegiato e prezioso e può fornire una risposta concreta ai bisogni di cura, affetto ed educazione dei bambini e delle bambine in prospettiva del loro rientro nella propria famiglia di origine.

Al fine di promuovere l'istituto dell'affido e far conoscere questo prezioso aiuto che può essere fornito ai bambini, in Casentino è stato promosso un percorso in collaborazione con gli Enti Locali, l'Associazione Adaf  e l'azienda Usl Toscana Sud Est, che prevede anche un ciclo di incontri, aperti alla cittadinanza.

Per maggiori informazioni, invitiamo a contattare l'Associazione ADAF:

Benedetta Baquè Psicologa Psicoterapeuta cell. 340 9200420, Luciana Checcucci cell. 349 6538513.

Gli incontri, che si svolgeranno on line, seguono la seguente suddivisione territoriale:

  • 5 dicembre 2020 - ore 15 -17 Comuni di Bibbiena, Poppi e Castel San Niccolò
  • 12 dicembre 2020 - ore 15 -17 Comuni di Pratovecchio Stia, Ortignano Raggiolo e Montemignaio
  • 18 dicembre 2020 - ore 17 -19 Comuni di Castel Focognano, Chiusi della Verna, Chitignano e Talla

L’invito alla partecipazione è rivolto a tutti, dalle associazioni di volontariato, che a loro volta possono mettere in atto una campagna di sensibilizzazione, fino alle famiglie che vogliono approfondire l’istituto dell’affido, nella speranza che il numero delle famiglie affidatarie nel nostro territorio aumenti - ha dichiarato l’assessore al sociale nell’Unione dei Comuni Eleonora Ducci.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il mese dell’affido in Casentino: al via oggi il ciclo di incontri per supportare i bambini e le famiglie

ArezzoNotizie è in caricamento