CasentinoNotizie

Fp Cgil a difesa dell’Unione dei Comuni del Casentino: "No a speculazioni politiche"

"Siamo convinti sostenitori che i servizi e le gestioni associate siano un asse portante del nostro territorio nel mantenimento di servizi omogenei”

Gian Maria Acciai, segretario provinciale Fp Cgil Arezzo

“Non siamo d’accordo con chi evidenzia soli i limiti dell’Unione dei Comuni del Casentino e ne dimentica le virtù. Non siamo d’accordo con chi ne denigra le attività, con chi la usa per mera speculazione politica.”

Così i rappresentanti della Fp Cgil di Arezzo si esprimono in merito alle polemiche che ci sono state in questi giorni di pandemia sul ruolo dell’Unione dei Comuni del Casentino.

“Questo ente - spiega Gian Maria Acciai segretario provinciale della Fp Cgil di Arezzo - da anni è stato oggetto di numerose frizioni di carattere politico, il più delle volte per meri fini elettorali, mentre di contro gli sforzi e i sacrifici del personale in questi anni sono stati molti, mantenendo fede  ai propri impegni con i cittadini e nei confronti dei servizi ai piccoli comuni. Su questi due aspetti si concentrano le attività di un ente che ingiustamente non possono essere denigrate da una parte e sfruttate al tempo stesso. Siamo convinti sostenitori che i servizi e le gestioni associate siano un asse portante del nostro territorio nel mantenimento di servizi omogenei.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm in arrivo: regioni chiuse e nuova divisione per colori. Cosa cambia per la Toscana

  • Toscana ancora in zona gialla? Si decide. Nuovo Dpcm: massimo 2 ospiti non conviventi in casa

  • Saturimetro: come funziona e quali sono i migliori modelli da acquistare on line

  • Banda dell'Audi bianca, è caccia aperta: le segnalazioni e la foto virale che fa sperare nell'arresto. Ma è un'altra operazione

  • Arrivati i nuovi vaccini Covid: ecco chi può accedere e come prenotarsi. Arezzo al top per somministrazioni

  • "Pettorina finta e Glock in mano, così ho capito che non erano carabinieri". Il vocale che svela i trucchi della banda dell'Audi bianca

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento