CasentinoNotizie

La Festa di Castagnatura di Raggiolo è rinviata al 2021

L’edizione del 2020 è saltata a causa del Covid19: l’appuntamento è fissato per il prossimo anno. La scelta è motivata dal senso dal senso di responsabilità nei confronti della comunità di Raggiolo

La Festa di Castagnatura di Raggiolo è rinviata al 2021. L’evento, organizzato da La Brigata di Raggiolo, era inizialmente fissato nel fine settimana di sabato 31 ottobre e domenica 1 novembre ma la situazione di emergenza sanitaria tuttora in corso ha motivato a rinnovare l’appuntamento direttamente al prossimo anno.

La storica festa rappresenta una delle iniziative di riferimento dell’autunno casentinese e, anno dopo anno, vede gli stretti vicoli del borgo affollarsi di persone da tutto il centro Italia per partecipare alle varie iniziative dedicate alla scoperta della castagna: rievocazioni, enogastronomia, passeggiate, spettacoli e convegni. Le misure previste per la prevenzione del contagio da Covid19 e l’impossibilità di contenere il flusso di visitatori, unite ad un più generale senso di responsabilità nei confronti della comunità di Raggiolo per proteggerla da eventuali rischi, hanno dunque motivato La Brigata di Raggiolo alla sofferta scelta di sospendere una festa che si ripeteva ininterrottamente da circa venticinque anni.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm del 4 dicembre: le ipotesi per Natale su mobilità tra regioni, shopping e coprifuoco

  • Sierologici, tamponi rapidi e molecolari: la lezione di Burioni utile per il caso di Arezzo

  • Coronavirus oggi in Toscana: quasi 1.200 nuovi casi e 47 morti

  • Coronavirus, i casi in Toscana scendono sotto quota mille. Calano i decessi

  • In aula insieme ad Angelo. La storia di una classe tornata sui banchi per non lasciare solo l'amico

  • Spostamenti, la nuova ordinanza in Toscana. Cosa si potrà fare

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento