rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Casentino

Due escursionisti dispersi nel bosco. Le ricerche e il ritrovamento

Si è trattato di un intervento coordinato tra i carabinieri e i vigili del fuoco. In particolare per uno dei due dispersi, un 30enne di Arezzo che non ritrovando il sentiero per tornare indietro è riuscito ad allertare il 112

Due escursionisti si sono persi nel tardo pomeriggio di oggi nei boschi intorno a Camaldoli. Mentre erano fuori probabilmente alla ricerca di castagne hanno perso l'orientamento anche a causa del sopraggiungimento del buio e non riuscivano più a trovare la strada per raggiungere le proprie auto e fare ritorno a casa.

Sul posto sono intervenute le squadre dei vigili del fuoco di Bibbiena, i volontari di Pratovecchio e i carabinieri. I due sono stati ritrovati in zone distinte. Il primo dai vigili del fuoco in mezzo al bosco, l'altro dai carabinieri. Per fortuna entrambi sono in buone condizioni.

Si è trattato di un intervento coordinato tra i carabinieri e i vigili del fuoco. In particolare per uno dei due dispersi, un 30enne di Arezzo che non ritrovando il sentiero per tornare indietro è riuscito ad allertare il 112 con il telefono mettendosi in contatto con la centrale dei carabinieri di Bibbiena. Sul posto sono stati inviati tre equipaggi in servizio di controllo del territorio, personale dei Carabinieri Forestali del Reparto Biodiversità di Pratovecchio - Nucleo Camaldoli e due squadre dei vigili del fuoco da Arezzo e Bibbiena la cui professionalità e disponibilità di strumenti si sono rivelati determinanti per la localizzazione del malcapitato. I vigili del fuoco e i carabinieri, hanno localizzato il giovane nel bosco, fortunatamente in buono stato, riaccompagnandolo all’autovettura. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due escursionisti dispersi nel bosco. Le ricerche e il ritrovamento

ArezzoNotizie è in caricamento