CasentinoNotizie

“La castagnatura al tempo del Covid"

La rassegna on-line “La castagnatura al tempo del Covid”, giunta al terzo fine settimana, prosegue con un ciclo di video-letture dedicate ai bambini che si svilupperà attraverso quattro racconti

Storie e disegni dedicati alla castagna. La rassegna on-line “La castagnatura al tempo del Covid”, giunta al terzo fine settimana, prosegue con un ciclo di video-letture dedicate ai bambini che si svilupperà attraverso quattro racconti che per quattro sabati saranno caricati sulle pagine facebook de La Brigata di Raggiolo e dell’Ecomuseo del Casentino. La rassegna “Storie intorno al fuoco” proporrà novelle che, lette dall’attore e autore Samuele Boncompagni dell’associazione Noidellescarpediverse, permetteranno di vivere un viaggio della fantasia all’interno del mondo della castagna, tra miti e tradizioni tratte dalla letteratura per coinvolgere i più piccoli e per permettere loro di scoprire l’importanza di un frutto che per secoli è stato alla base dell’economia e dell’alimentazione del territorio di Raggiolo.

Il primo appuntamento è in programma alle 14.30 di sabato 14 novembre e proporrà la lettura de “L’albero del pane” che troverà il proprio cuore nella leggenda del famoso Castagno dei Cento Cavalli, un maestoso albero di ventidue metri di larghezza e oltre tremila anni di storia. Questo racconto ribadirà anche l’importanza delle castagne per la stessa sopravvivenza degli abitanti da Raggiolo dei secoli scorsi, spiegando come questo frutto sia conosciuto anche come il “pane della montagna”. La voce di Boncompagni sarà accompagnata dalle immagini di alcuni dei luoghi più identificativi del periodo di castagnatura vissuto a Raggiolo, con un percorso tra i castagneti che circondano il borgo che sono stati filmati e montati da Lenny Graziani.

Al termine della narrazione, i bambini saranno invitati a realizzare un disegno della storia ascoltata che dovrà poi essere fotografato e inviato con una mail a labrigatadiraggiolo@gmail.com, con tutti gli elaborati che diventeranno materiale per una colorata mostra virtuale su facebook. “Ti racconto una storia… donami un disegno” è infatti la richiesta mossa ai giovani ascoltatori che potranno così avere un ruolo da protagonisti anche nell’attuale edizione virtuale della festa di castagnatura. «La festa di castagnatura di Raggiolo - commenta Paolo Schiatti, presidente de La Brigata di Raggiolo, - è tradizionalmente un evento partecipato e vissuto da tanti bambini. Anche in questa nostra rassegna on-line abbiamo dunque pensato ai più piccoli, prevedendo di realizzare e di caricare su facebook una serie di racconti sulla castagna che potranno ascoltare con i genitori e su cui poi potranno divertirsi a realizzare un disegno che diventerà materiale per una mostra».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sierologici, tamponi rapidi e molecolari: la lezione di Burioni utile per il caso di Arezzo

  • Quando si esce dalla zona rossa? Le Toscana spera a dicembre. Ma Arezzo ha un indice Rt che spaventa

  • Sushi ad Arezzo, i migliori ristoranti

  • "In tre giorni la situazione è precipitata", il messaggio del veterinario Brandi che lotta contro il Covid

  • Pier Luigi Rossi e la moglie guariti dal Covid: "Alimentazione fondamentale per superare la malattia"

  • Coronavirus, sono 2.207 i nuovi casi in Toscana. 48 i decessi: quattro sono aretini

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento