rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Capolona Capolona

Zenna, al via la rimozione del masso che blocca la strada. Verifiche con il drone per la riapertura

In azione la Provincia di Arezzo, l'azienda specializzata e il comune di Capolona

Sono iniziati i lavori per la rimozione del masso della strada della Zenna. Dopo alcuni sopralluoghi da parte della Provincia e dell’azienda specializzata, stamani infatti, grazie anche alla sollecitazione da parte del Comune di Capolona, è iniziato l’intervento che permetterà di mettere in sicurezza il tratto tra l'abitato della frazione di Giglioni e il bivio che dalla Zenna conduce verso Campitreggi come spiega l’assessore Daniele Pasqui presente nel momento delle operazioni per la rimozione del masso:

“Come amministrazione abbiano subito contattato la Provincia di Arezzo che con il nuovo presidente Polcri che ringraziamo, si è data subito da fare affinché questa situazione fosse sistemata il prima possibile, anche perché proprio la Zenna è un alternativa importante della Sr71. La ditta ha già iniziato gli interventi, ha buttato giù il masso e stanno finendo la bonifica del crostone che in poco tempo dovrebbe essere ripulito. La riapertura dellastrada è comunque in corso di valutazione, potrebbero essere necessari ulteriori interventi di consolidamento, ma in questo modo i tempi si sono notevolmente accorciati anche perché i lavori sarebbero dovuti iniziare prossima settimana”.

La rimozione del Masso sulla carreggiata della Zenna

E infatti anche la Provincia stessa ne dà notizia.

"Questa mattina, 23 dicembre 2022, nonostante l’imminenza delle festività natalizie, la Provincia di Arezzo è intervenuta nella strada Sp 58 della Zenna, chiusa nei giorni scorsi a seguito della rilevazione di massi pendenti. Il Servizio Viabilità sta aspettando la ripulitura della frana per verificare, anche con l’ausilio di un drone, la situazione finale ai fini della riapertura della strada, auspicando che ciò possa avvenire in tempi brevi."

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zenna, al via la rimozione del masso che blocca la strada. Verifiche con il drone per la riapertura

ArezzoNotizie è in caricamento