CasentinoNotizie

Un fine settimana da urlo a Capolona nel segno della cultura

Venerdì, sabato e domenica prossimi sarà un week end indimenticabile per Capolona. Si inizia venerdì 5 maggio ore 21,15 al Cinemateatro Fulgor con una inedita produzione: Un viaggio fantastico spettacolo teatrale musicale ideato da Roberto...

ponte-capolona-2

Venerdì, sabato e domenica prossimi sarà un week end indimenticabile per Capolona. Si inizia venerdì 5 maggio ore 21,15 al Cinemateatro Fulgor con una inedita produzione: Un viaggio fantastico spettacolo teatrale musicale ideato da Roberto Fabbriciani con la drammaturgia di Cesare Valentini che porta gli spettatori dentro un celebre quadro dipinto da Menzel nel XVIII secolo, Il Concerto a Sanssouci. Nel dipinto si evoca la sera in cui alla corte di Federico II di Prussia, eccellente flautista e compositore, giunse Johannes Sebastian Bach. La storia ci narra di un tema offerto dal sovrano al grande compositore perché vi costruisse sopra dei ricercari utilizzando tutte le sue abilità contrappuntistiche. Da questo fatto nacquero le musiche della celebre “Offerta Musicale” di Bach. Ma questo incontro, così celebre, nessuno lo ha mai visto se non nel dipinto di Menzel. Attraverso un sogno, Roberto Fabbriciani si trova proiettato nel passato e proprio nella sera del concerto a Sanssouci. Se da un lato ascolteremo le musiche effettivamente eseguite nella serata grazie alla maestria di Roberto Fabbriciani, dall’altro ci troveremo di fronte a delle buffe parodie di questi grandi uomini, così umani e così pasticcioni…Tra frizzi e lazzi, qui pro quo, battute che coinvolgono anche l’attualità e improvvisazioni in perfetto stile commedia dell’arte, avremo anche l’unica verità, le musiche del concerto, scritte da Bach. Al termine, il sogno finirà e Roberto Fabbriciani si ritroverà, suo malgrado, nuovamente nel mondo contemporaneo ma…i personaggi non avranno di certo intenzione di rientrare nella loro epoca e li ritroveremo tutti al Teatro Fulgor di Capolona! Roberto Fabbriciani sarà accompagnato al cembalo e al pianoforte da Carlo Alberto Neri.

Per gli amanti dell’arte contemporanea un evento da non perdere ed unico nel panorama aretino: sabato 6 maggio alle ore 18 sempre al Fulgor, inaugurazione della Mostra di Arte Contemporanea Lost Property curata da Igino Materazzi con opere Guido Baragli, Maurizio Cattelan, Stefano D'Amico, Giacobbe Giusti, Patricia Glauser e David Ter-Oganyan. Durante il vernissage è previsto l’intervento musicale di Elisabetta Materazzi e Anna Liberatori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il weekend a Capolona prosegue domenica 7 e lunedì 8 maggio con il Referendum per la fusione dei Comuni di Capolona e Subbiano: ci auguriamo che finalmente questi due comuni si uniscano sopratutto per il bene dei cittadini, del territorio e della…cultura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento