menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
allevi-giovanni

allevi-giovanni

Che Fulgorazione: Giovanni Allevi arriva a Capolona. Tappa aretina per il Love Piano Solo Tour

Venticinque anni di carriera e una serie di concerti lasciati alle spalle davvero infinita. E’ il pianista Giovanni Allevi a fare tappa, per la prima volta, ad Arezzo. Questa sera alle 21,15 il noto musicista sarà al cinema Fulgor di Capolona per...

Venticinque anni di carriera e una serie di concerti lasciati alle spalle davvero infinita. E' il pianista Giovanni Allevi a fare tappa, per la prima volta, ad Arezzo.

Questa sera alle 21,15 il noto musicista sarà al cinema Fulgor di Capolona per un appuntamento davvero senza precedenti che si preannuncia già un successo in piena regola.

Love Piano Solo. Un tour carico di emozioni e di grande energia che è partito nelle scorse settimane e che è toccato varie località della nazione.

In questo live l'artista riprende la sua dimensione magica ed intima del pianoforte solo, ripercorrendo le sue composizioni che lo hanno portato a vendere oltre un milione di dischi solo in Italia. "Quando scrivo le mie note su un pentagramma - sottolinea Allevi - non penso mai all'immediato. Cerco sempre di spingermi oltre, più in alto possibile, più nel profondo, lì dove risiede la vera essenza della musica: l'Amore". In questo momento, Giovanni Allevi è in Tour per l'Europa, infatti il 26 febbraio sarà a Bruxelles ed il giorno dopo a Dublino. Nel frattempo, ha trovato il tempo, la voglia e l'occasione per fermarsi a Capolona; infatti l'artista di Ascoli Piceno ha avuto come Maestri gli aretini Carlo Alberto Neri e Roberto Fabbriciani, ai quali è legato da profonda amicizia e con loro si soffermerà, ovviamente con il pianoforte, a ripercorrere la sua carriera. La Rassegna FulgorAzione, con la direzione artistica di Roberto Fabbriciani è una idea dell'Associazione culturale Fulgor di Giacobbe Giusti e del Comune di Capolona ed è sostenuta da Estra/Coingas e dal Calzaturificio F.lli Soldini e si concluderà, con sette appuntamenti a cadenza quindicinale, sabato 20 maggio. Il prossimo appuntamento è per il 10 marzo per la Festa della Donna con l'artista performer di origine austriaca Regina Huebner.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Coronavirus, altri 76 contagi nell'Aretino e 29 persone guarite

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cucina

    La ricetta dei waffles

  • Psicodialogando

    I 4 motivi che spingono una donna verso l'uomo di potere

  • Calcio

    Arezzo-Matelica. Le pagelle di Giorgio Ciofini

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento