Casentino

Due cani smarriti salvati dai carabinieri

Due distinti interventi, in un caso il cagnolino disperso è stato restituito al proprietario

Due cani sono stati tratti in salvo dai Carabinieri in Casentino.

Nel primo caso gli uomini dell'Arma sono stati allertati da un cittadino che aveva ritrovato un cane di taglia media marroncino in un bosco sulla Consuma, nel comune di Castel San Niccolò nei pressi del noto “Chalet”, di  cui ancora non è stato rintracciato il proprietario. I Carabinieri della Stazione di Strada in Casentino si sono presi cura dell’animale fino all’arrivo di personale specializzato nei recuperi, evitando pericolo per la vita del cane e per gli utenti della strada. 
Quasi in contemporanea, siamo sempre intorno alle 14.00, la Centrale Operativa della Compagnia di Bibbiena è stata allertata da un cittadino di Badia Prataglia che segnalava la presenza di un cagnolino tipo bassotto nei pressi del noto ristorante “Il Capanno”. Il “caso” veniva prontamente risolto con i colleghi della Stazione Carabinieri Forestali Parco La Verna Vallesanta. In breve infatti lo sfortunato animaletto è stato restituito ai legittimi proprietari. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due cani smarriti salvati dai carabinieri

ArezzoNotizie è in caricamento