Martedì, 18 Maggio 2021
Bibbiena

Screening di massa per gli studenti casentinesi che vanno a scuola ad Arezzo

Grazie alla collaborazione con l'Asl Toscana sud est gli studenti degli istituti superiori potranno aderire alla campagna di tamponi di massa

Immagine di repertorio

Tamponi molecolari destinati alla popolazione scolastica che abita in Casentino ma che frequenta scuole secondarie nel comune di Arezzo e in Valtiberina. Sono queste infatti le zone considerate più a rischio per la presenza delle varianti del Covid-19 di tipo inglese e brasiliana.

Per questo i comuni del Casentino in collaborazione con l'Asl Toscana Sud Est hanno messo in piedi uno screening di massa degli studenti casentinesi che frequentano licei e istituti aretini e valtiberini.

"Considerata la possibilità che alcune positività al Covid-19 rilevate nelle scuole aretine e della Valtiberina siano collegate a varianti del virus, la Asl in collaborazione con i sindaci casentinesi, ha organizzato uno screening per tutti gli studenti che frequentano le scuole delle zone considerate a rischio" scrive appunto la sindaca di Talla Eleonora Ducci.

Come partecipare

Per partecipare è necessario inviare una mail all’indirizzo istruzione@casentino.toscana.it indicando il proprio nome, cognome, codice fiscale, comune di residenza, numero di telefono e scuola frequentata. Sarà la Asl a ricontattare chi ha fatto richiesta fissando l’appuntamento. I test, che saranno gratuiti ed effettuati dal personale Asl, si svolgeranno alla tenda drive-thru di Bibbiena. I sindaci invitano tutti gli studenti interessati a partecipare: l’obiettivo è quello di individuare, tracciare ed isolare eventuali casi positivi legati a varianti del virus, in modo da prevenire situazioni di criticità anche in Casentino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Screening di massa per gli studenti casentinesi che vanno a scuola ad Arezzo

ArezzoNotizie è in caricamento