rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Bibbiena Bibbiena

Le stragi di Partina e Moscaio raccontate ai ragazzi: le commemorazioni a Bibbiena

Le stragi e le violenze nazifasciste in Toscana”, pubblicazione realizzata dalla Regione Toscana che verrà consegnato a tutti gli studenti delle scuole di Bibbiena e Soci

Una giornata per non dimenticare e rendere omaggio a tutti gli italiano, e casentinesi, morti per la libertà. Con questo proposito l'amministrazione di Bibbiena si appresta a celebrare l'anniversario delle stragi di Partina e Moscaio. Gli eccidi, commessi dalle truppe nazifasciete il 13 aprile del 1944, sono parte del racconto riportato all'interno del libro "Partigiani della memoria. Le stragi e le violenze nazifasciste in Toscana”, pubblicazione realizzata dalla Regione Toscana che verrà consegnato a tutti gli studenti delle scuole di Bibbiena e Soci direttamente dal presidente del consiglio regionale Antonio Mazzeo e dalla prefetta di Arezzo, Maddalena De Luca. Le due autorirà infatti, insieme al sindaco Filippo Vagnoli, incontreranno la comunità scolastica in occasione dell'anniversario. 

“A 78 anni da quel terribile momento - spiega il sindaco Vagnoli - vorremmo consegnare alle nostre ragazze e ragazzi la bella pubblicazione "Partigiani della memoria. Le stragi e le violenze nazifasciste in Toscana". La commemorazione, quest’anno, avrà anche un altro senso perché ciò che stiamo attraversando, ovvero una guerra alle porte dell’Europa, ci pone interrogativi molto forti sul futuro ai quali, forse, solo la conoscenza e la riflessione sul passato, ci potranno aiutare a dare una risposta. I venti di violenza che ritornano a sverzare i volti ed i popoli ci pongono difronte scelte importanti sul nostro essere uomini e donne del terzo millennio. Il messaggio che porterò ai nostri studenti sarà quello della speranza, ma anche quello della ferma volontà di rimanere uniti nell’idea di un’Europa unita, civile e bisognosa di pace”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le stragi di Partina e Moscaio raccontate ai ragazzi: le commemorazioni a Bibbiena

ArezzoNotizie è in caricamento