rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Bibbiena Bibbiena

Servizi sociali, Lista di Comunità: "Il Comune di Bibbiena fa troppo poco, emblematico il caso del centro diurno"

La nota: "La nostra amministrazione comunale si è rivelata particolarmente miope su queste tematiche così importanti"

Intervento della lista di Comunità di Bibbiena sul team dei servizi sociali.

"Siamo sempre più convinti - spiega una nota - che sia necessario attuare in un’ottica di comunità i diritti di cittadinanza delle persone con disabilità, rifacendosi alle ultime novità legislative introdotte dalla Legge Delega in materia di disabilità (l. 227/2021) e all’innovazione del Progetto di Vita individuale, personalizzato e partecipato a cui ogni persona portatrice di disabilità ha diritto. Esemplificativa a questo proposito è l’esperienza del Valdarno, territorio a noi vicino, in cui già da alcuni anni si stanno portando avanti progetti indirizzati alla costruzione di reti di prossimità e di coinvolgimento delle istituzioni e dei Servizi territoriali. Al contrario, purtroppo, la nostra amministrazione comunale si è rivelata particolarmente miope su queste tematiche così importanti: ancora troppo spesso le persone con disabilità e le loro famiglie vengono considerate un mondo a parte e non parte del mondo, escluse dalla comunità attraverso progetti e spazi pensati ad hoc, talmente tanto ad hoc che scompaiono dalla vita pubblica del Comune, tranne in particolari occasioni pubblicitarie”.

La lista poi aggiunge: "Visto tutto il pregresso contenzioso con l’Unione dei Comuni Montani del Casentino, a cosa è servito avere un centro diurno nel nostro comune se poi l'amministrazione non è stata nemmeno in grado, in questi anni, di trovare uno spazio adeguato e funzionale, e soprattutto in grado di garantire ai partecipanti la possibilità di socializzare e di 'appartenere' finalmente alla nostra comunità. La situazione non può che peggiorare, visto il nuovo progetto in fase di realizzazione, che prevede lo spostamento del centro diurno in un’area di Bibbiena Stazione trafficata, senza possibilità di parcheggio e priva di spazi verdi. E’ opportuno inoltre segnalare che all’apposito bando di gara emesso dal Comune di Bibbiena è pervenuta una sola domanda di partecipazione, ovviamente poi risultata vincitrice, ma il progetto presentato ha raccolto un punteggio di soli 86/100: ci si chiede quindi come mai non c’è stata la volontà politica di ripetere la gara di appalto, in modo da poter garantire almeno degli spazi idonei a coloro che vogliono frequentare il centro diurno".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Servizi sociali, Lista di Comunità: "Il Comune di Bibbiena fa troppo poco, emblematico il caso del centro diurno"

ArezzoNotizie è in caricamento