Bibbiena

Screening di massa per gli studenti della seconda e terza media. Al via la campagna

I tamponi verranno effettuati da personale specializzato all’interno del gazebo allestito in via Rosa Luxemburg (zona Tennis) domenica 11 aprile dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 18

“Lunedì la Toscana torna arancione e a scuola dobbiamo rientrare tutti in sicurezza”. Con queste parole il sindaco di Bibbiena, Filippo Vagnoli, annuncia una nuova campagna di screening sulla popolazione scolastica che, questa volta, coinvolgerà i ragazzi di seconda e terza media di tutti gli istituti del territorio. I tamponi verranno effettuati da personale specializzato all’interno del gazebo allestito in via Rosa Luxemburg (zona Tennis) domenica 11 aprile dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 18. I genitori possono accompagnare liberamente i propri figli senza prenotazione anticipata. La modalità in cui saranno effettuati sarà quella del drive through e il test è completamente gratuito.

“Alla felicità che accompagna questo rientro a scuola - prosegue Vagnoli - unisco un appello alle famiglie del comune che già si sono dimostrate attente e responsabili. Portate i vostri figli a fare questo tampone, perché significa tranquillità per voi, per i ragazzi, per il personale scolastico e per la comunità. Dobbiamo cercare di resistere ancora per un po’, in attesa del completamento della campagna vaccinale. E resistere significa essere responsabili gli uni verso gli altri. Grazie alla mia giunta, ai dirigenti e alle famiglie”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Screening di massa per gli studenti della seconda e terza media. Al via la campagna

ArezzoNotizie è in caricamento