rotate-mobile
Mercoledì, 21 Febbraio 2024
Bibbiena Bibbiena

Palazzo Niccolini torna al suo antico splendore: terminati i lavori di riqualificazione

Domenica 4 dicembre la comunità bibbienese inaugurerà l'edificio e le due nuove mostre

Taglio del nastro per il rinnovato palazzo Niccolini, la casa comunale di Bibbiena che è stata oggetto di un’importante opera di recupero e restauro. La cerimonia è in calendario per domenica 4 dicembre alle 15 con ritrovo in Piazza Grande. Insieme ai lavori verranno inaugurate due mostre permanenti che impreziosiranno l’interno dello storico palazzo. Oltre alle autorità cittadine, interverrà anche il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani.

"È il momento giusto per celebrare la nostra cittadina in tutta la sua capacità di ripresa, nella bellezza delle sue tradizioni e nei suoi valori - ha detto il sindaco Filippo Vagnoli - Era doveroso raccogliersi tutti in piazza per festeggiare la riapertura di palazzo Niccolini. All’interno abbiamo deciso di portare due mostre permanenti che intendono celebrare le nostre tradizioni più belle ovvero l’arte della bandiera e il carnevale più antico d’Italia, quello della Mea. Domenica sarà davvero la festa di tutti noi”. 
L’intervento ha visto opere di efficientamento energetico e lavori antisismici per un investimento complessivo di 2 milioni di euro. Come detto nelle sale dell’edificio, in accordo con le associazioni cittadine, sono state allestite due esposizioni permanenti che intendono raccontare la storia dell’arte della bandiera e della Mea. “In questo modo - aggiunge Vagnoli - il palazzo diventa anche casa delle tradizioni e dei valori di Bibbiena. Vorremmo legare tutto questo al nostro modo di fare accoglienza, implementando di fatto un percorso di visita che inizia dai vari accessi del centro storico con le nuove indicazioni, passa attraverso la galleria fotografica a cielo aperto e quindi al museo archeologico, per poi addentrarsi alla scoperta di palazzo con le sue mostre”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palazzo Niccolini torna al suo antico splendore: terminati i lavori di riqualificazione

ArezzoNotizie è in caricamento