Sabato, 12 Giugno 2021
Bibbiena

"Nessuna bambina contagiata". Il monito del sindaco: "Non facciamo allarmismo"

Attualmente in Casentino si trovano in quarantena cautelativa gli iscritti alla scuola primaria di Bibbiena e il personale didattico

"Non è vero, nessuna bambina è stata contagiata dal Covid-19". Ad intervenire è il sindaco di Bibbiena Filippo Vagnoli che ha scelto di prendere pubblicamente la parola per fare chiarezza in merito a una indiscrezione, rivelatasi infondata, riguardante la presenza nel territorio casentinese di una piccola di 8 anni positiva al Coronavirus. 

“Le notizie che riguardano l’emergenza vengono fornite dai sindaci - spiega il primo cittadino - E si verificano facendo diretto riferimento a noi. A Bibbiena abbiamo un presidio sempre aperto da quando è scoppiata l’emergenza. Abbiamo bisogno di chiarezza come è stata fatta fino ad oggi. Facciamo comunicazioni il mattino e la sera e cerchiamo di comunicare in modo corretto e diretto con le famiglie. E questo fino ad oggi ha funzionato perfettamente. In questo frangente la notizia non è venuta fuori dal sindaco e dal suo staff. Quello che è accaduto ha creato confusione e mi dispiace visto il lavoro che stiamo facendo. Ci sono famiglie e bambini che dobbiamo tutelare”.

Attualmente in Casentino si trovano in quarantena cautelativa gli iscritti alla scuola primaria di Bibbiena e il personale didattico. Una misura che si è resa necessaria in seguito alla positività dal virus da parte di una delle insegnanti dell'istituto. In tutto sono 267 le persone che si trovano in isolamento, 231 sono bambini mentre 36 personale sanitario.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Nessuna bambina contagiata". Il monito del sindaco: "Non facciamo allarmismo"

ArezzoNotizie è in caricamento