Bibbiena

Mostra del libro per ragazzi aperta: stop a laboratori ed eventi. Gli orari e le modalità di accesso

All’interno dello spazio espositivo andranno rispettate tutte le regole di sicurezza contenute nel Decreto Conte con particolare riguarda al rispetto assoluto delle distanze e al divieto di sovraffollamento

La Mostra del Libro per Ragazzi rimarrà aperta fino al 15 marzo, così come da calendario, presso il Centro Italiano di Fotografia di Autore nei seguenti orari: dal lunedì al venerdì dalle 15 alle 18, sabato dalle 16 alle 19. La decisione è stata presa durante una riunione plenaria convocata dal sindaco di Bibbiena Filippo Vagnoli con la giunta esecutiva e tutti i responsabili delle unità operative del comune.

La mostra rimane aperta ma gli eventi sono stati tutti soppressi, dai laboratori, alle presentazioni dei libri, fino ai workshop. All’interno dello spazio espositivo ovviamente andranno rispettate tutte le regole di sicurezza contenute nel Decreto Conte con particolare riguarda al rispetto assoluto delle distanze e al divieto di sovraffollamento.

Lo stesso sindaco ha richiamato tutti ad una presa di responsabilità collettiva “che ci deve vedere tutti coinvolti nel rispettare le indicazioni che ci vengono fornite dal Decreto e dalla comunità scientifica con l’obiettivo di frenare il contagio”.

Le regole di base a cui fa riferimento il Sindaco sono ovviamente quelle igienico sanitarie che il Sindaco ha inviato anche a tutti i centri commerciali, enti, associazioni e enti pubblici:

  • a) lavarsi spesso le mani. Si raccomanda di mettere a disposizione in tutti i locali pubblici, palestre, supermercati, farmacie e altri luoghi di aggregazione, soluzioni idroalcoliche per il lavaggio delle mani;
  • b) evitare il contatto ravvicinato con persone che soffrono di infezioni respiratorie acute e comunque evitare abbracci, strette di mano e contatti fisici diretti con ogni persona;
  • c) igiene respiratoria (starnutire o tossire in un fazzoletto evitando il contatto delle mani con le secrezioni respiratorie);
  • d) mantenere in ogni contatto sociale una distanza interpersonale di almeno un metro;
  • e) evitare l’uso promiscuo di bottiglie e bicchieri, anche durante l’attività sportiva;
  • f) non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani;
  • g) coprirsi bocca e naso se si starnutisce o tossisce;
  • h) non prendere farmaci antivirali e antibiotici, a meno che siano prescritti dal medico;
  •  i) pulire le superfici con disinfettanti a base di cloro o alcol;
  • l) usare la mascherina solo se si sospetta di essere malato o si assiste persone malate.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mostra del libro per ragazzi aperta: stop a laboratori ed eventi. Gli orari e le modalità di accesso

ArezzoNotizie è in caricamento