rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Bibbiena Bibbiena

Guerra in Ucraina, partito il primo carico di beni raccolti in Casentino: "35 quintali di solidarietà"

Vagnoli: "La raccolta per il momento si ferma, in attesa di evoluzioni e di spedire tutto il materiale donato"

"Un'ondata enorme di solidarietà si è scatenata in questa settimana in Casentino e in Provincia", con un post e tante foto il sindaco di Bibbiena Filippo Vagnoli racconta la straordinaria adesione alla raccolta di beneficenza per il popolo ucraino che è iniziata durante la scorsa settimana. Ieri è partito il primo carico. 
"Tantissime persone, associazioni e attività si sono mobilitate partecipando alla raccolta lanciata da Adra Italia (sezione locale Pratovecchio Stia) e Casentino Senza Frontiere - spiega il primo cittadino -. I volontari delle due associazioni ieri hanno caricato il primo carico da circa 35 quintali di beni, partito in direzione Ucraina tramite il canale umanitario di Alexandra Timar -Îngeri pentru suflete -, associazione della Romania con la quale Adra e Csf hanno già fatto progetti in passato".

La partenza del primo carico

Il sindaco annuncia che altri carichi partiranno nei prossimi giorni.
"Un grazie alle donne, uomini, ragazzi e ragazze, bambini e bambine che hanno lavorato duramente questi giorni per preparare la spedizione! Un grazie a chi ha avuto un pensiero concreto donando qualcosa!
Mi dicono le Associazioni che la raccolta per il momento si ferma, in attesa di evoluzioni e di spedire tutto il materiale donato". 

Poi il primo cittadino spiega che a breve potrebbero arrivare novità anche sul fronte dell'accoglienza dei profughi: "Un ultimo aggiornamento: la macchina istituzionale dell'accoglienza profughi è partita; nei prossimi giorni ci saranno riunioni per iniziare l'accoglienza tramite i CAS e Sai, che sono progetti di accoglienza già attivi da anni (anche nel nostro Comune)". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guerra in Ucraina, partito il primo carico di beni raccolti in Casentino: "35 quintali di solidarietà"

ArezzoNotizie è in caricamento