menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cinque giovanissimi civilisti pronti a mettersi al lavoro

Questo è per l’amministrazione il nono progetto di servizio civile in 5 anni che ha visto avvicendarsi in questo ruolo di assistenza ed aiuto circa 55 giovani

A salutare i cinque nuovi ragazzi che svolgeranno le attività del servizio civile nel Comune di Bibbiena è stato l'assessore Martina Cipriani.

Cinque giovani che hanno un grande slancio e una grande voglia di fare. Sono convinta che svolgeranno molto bene i compiti a loro assegnati”.

I civilisti dovranno occuparsi dei servizi riguardati l'assistenza anziani, trasporto scolastico dei bambini e lavoro di accoglienza alla Biblioteca di Bibbiena.

Ritengo che questo tipo di esperienza sia molto positiva per i giovani di oggi - spiega Martina Cipriani - So bene, perché l’ho vissuto proprio poco tempo fa sulla mia pelle, che il mondo del lavoro è diventato una specie di giungla dove poi a cavarsela sono le persone che hanno competenze multiple e hanno potuto vivere percorsi altamente formativi come questo. Nel servizio civile devi rapportarti con persone di età diverse, devi metterti al servizio, organizzarti, una serie di soft skills che secondo me sono interessanti per loro e per il loro futuro lavorativo”.

Il progetto grazie al quale Bibbiena ha avuto accesso al servizio civile Universale si ciama“Aiutare si può” e si inserisce nel settore dell’assistenza ad anziani e disabili.  I volontari dovranno svolgere per attività di accompagnamento e compagnia ad anziani e diversamente abili e collaborazione nella gestione delle attività culturali, ricreative, motorie e di socializzazione rivolte agli stessi soggetti. 

Questo è per l’amministrazione il nono progetto di servizio civile in 5 anni che ha visto avvicendarsi in questo ruolo di assistenza ed aiuto circa 55 giovani e per un totale di 327 mila euro erogati a loro favore.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento