Venerdì, 30 Luglio 2021
Bibbiena

Binario Zero. Lenny Graziani il nuovo volto della promozione casentinese

“Mi occuperò di informazione e promozione turistiche a 360 gradi. Sto lavorando per raccogliere sulla nostra pagina social tutti quegli eventi in calendario in Casentino"

Prima “Binario Zero” era solo un titolo accattivante, oggi ha un volto e soprattutto un’anima. Da poche settimane, a rappresentare il percorso di portierato di quartiere ed informazioni e promozione turistiche troviamo Lenny Graziani. Un volto noto per chi ama la musica, il teatro, i musical e la scrittura creativa.

Casentinese a tutto tondo – commenta Lenny – nel senso che ho vissuto un po’ da tutte le parti del Casentino, sono innamoratissimo di questa terra che non ho abbandonato nonostante abbia scelto lo spettacolo come mia professione e passione. Sono innamorato di chi in questa terra ha cercato di realizzare i suoi sogni, dagli imprenditori, ai creativi in generale. Mi aspetto di realizzare tanti progetti in questa direzione”.

Ma di cosa si occuperà la nuova figura all’interno dell’ufficio di Binario zero? E' lo stesso Lenny a spiegarlo. 

Mi occuperò di tre cose essenzialmente. Informazione e promozione turistiche a 360 gradi, sia di persona che online. Sto lavorando per raccogliere sulla nostra pagina social tutti quegli eventi in calendario in Casentino, e vi giuro sono tantissimi. Poi mi dedicherò anche al portierato sociale, ovvero un servizio di ascolto ed assistenza al cittadino su più fronti, da quelli più semplici a quelli più complessi. E questo vale sia per gli anziani che possono avere problemi con pratiche e burocrazia, ma anche a cittadini che vogliono fare osservazioni o reclami. Poi c’è l’animazione di quartiere, appoggiando l’organizzazione di eventi sul territorio con lavoro di promozione, ma anche di aiuto nell’organizzazione. La mia parola d’ordine è “disponibilità”. L’obiettivo è creare sinergie, legami, è fare da collante per varie realtà, e far percepire , dal binario in cui sono, un Casentino creativo, vivace e soprattutto un luogo dove circolano le idee”.

L’obbiettivo è creare sinergia tra le varie realtà organizzative mettendo in contatto i creativi della vallata, ma anche creare un punto fisico e virtuale dove il Casentino è rappresentato da opere, manufatti dell’ingegno, creazioni, libri.

“Binario Zero” è già partito con con un pacchetto di proposte sul turismo all’aria aperta che, ogni settimana, porterà cittadini e turisti alla scoperta dei luoghi più caratteristici della vallata  e del Parco Nazionale. Le attività proposte saranno indirizzate anche ai diversamente abili.

Il calendario, promosse da tutti i soggetti che compongono la compagine di Binario 0, è ripetibile tutte le settimane e questo per favorire un ampio coinvolgimento.

Altra novità importante della progettualità Binario Zero è l’attivazione di un sito web www.casentinooutdoor.org nel quale si possono trovare iniziative, orari e tutto ciò che serve per vivere da protagonisti la natura della nostra vallata.

La rete del progetto Binario Zero è attualmente composta da: Comune di Bibbiena, Outdoor Casentino (cooperativa In Quiete, cooperativa Oros, Associazione Dante’s Valley, Consorzio Coob, cooperativa Betadue), L.f.i., associazione Nata, Prospettiva Casentino, Centro Italiano della Fotografia d’Autore, Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Binario Zero. Lenny Graziani il nuovo volto della promozione casentinese

ArezzoNotizie è in caricamento