menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Bibbiena2017_2018

Bibbiena2017_2018

Bibbiena, obiettivo raggiunto. I casentinesi restano in Promozione

E’ finita la stagione in Promozione e il Bibbiena ha raggiunto il proprio obbiettivo di inizio stagione. In un campionato dove almeno otto compagini avevano dichiarato ad inizio torneo la vittoria del campionato, la formazione di Fabrizio...

E' finita la stagione in Promozione e il Bibbiena ha raggiunto il proprio obbiettivo di inizio stagione. In un campionato dove almeno otto compagini avevano dichiarato ad inizio torneo la vittoria del campionato, la formazione di Fabrizio Innocenti, tra l'altro con partenze importanti quali quelle di Ricci, Marzi, Morelli, Fei, Fettolini più i giovani Cellai e Fabrizi con il diesse Enrico Certini e il presidente Rosadini, in sordina, hanno ricostruito una squadra mixando qualche giocatore di esperienza e cioè i Falsini, Beoni, Frijio, Magnanensi, Gallorini il rientro dell'ottimo Mengoni assieme ai giovani ma validi Santicioli, Malentacca, Fabbrini, Corsetti, Baglioni, Rotelli, Andreini, Paoli, Coulibaly, Ricci e Gatteschi ed ne è nata una squadra che ha accumulato 40 punti mettendo in mostra grinta, determinazione e buon gioco per tutto il torneo.

Un nono posto in graduatoria meritato con punti sempre guadagnati e sudati. Il pareggio con il Foiano in casa ed il Pratovecchio, la vittoria sul Laterina in casa ed il pari esterno, la vittoria a Pontassieve, quella in casa e fuori rispettivamente con le blasonate Chiusi e Sansovino danno merito ad un gruppo che senza tanti proclami iniziali ha evidenziato ottime qualità sotto tutti i punti di vista creando un'ottima base dalle quale ripartire. Da sottolineare soprattutto la prima parte del torneo dove i bibbienesi hanno costruito la propria tranquilla salvezza assommando 24 punti (1,6 punti di media ). Un po' meno brillante la seconda parte di campionato con i 16 punti conquistati, spiegabile con l'impiego di alcune "quote" che spesso hanno presenziato il sabato anche nel prestigioso torneo "Juniores Elite" e cioè i vari Andreini, Coulibaly, Ricci, Baglioni, Ghirelli e che hanno contribuito pesantemente al mantenimento di categoria. Se poi si aggiungono gli infortuni di Corsetti, Fabbrini metà torneo ed un paio di mesi a testa sia Frijio che Gallorini la stagione è ancor più un risultato positivo. Il Bibbiena è particolarmente conosciuta per la bontà del proprio settore giovanile, quest'anno ha partecipato a ben tre campionati Elite, poche sono le società toscane che possono vantare una simile presenza con relativi investimenti ed organizzazione, ma la partecipazione ed il mantenimento del campionato di Promozione è altrettanto fondamentale e quindi diamo merito alla dirigenza che opera con oculatezza e capacità ma soprattutto a mister Innocenti ed al gruppo che è riuscito ad assemblare e gestire in poco tempo ed per gli ottimi risultati raggiunti inserendo, senza paura, giovani promesse del settore giovanile in perfetta simbiosi con la politica della società.

Articolo a cura di Stefano Spadini

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Anthony Hopkins a Cortona dopo l'Oscar

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento