rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Bibbiena Bibbiena

Aree verdi. Il sindaco Vagnoli: "Bibbiena investe su questi spazi di socialità"

Nell’area del Cedro, inaugurata da poco, il capo da basket e quello da calcetto si trovano accanto a un percorso per i più piccoli

“Gli spazi condivisi sono luoghi di crescita, scambio, vita e futuro perché qui cresciamo anche i nostri figli". Con queste parole il sindaco di Bibbiena Filippo Vagnoli presenta i progetti che verranno realizzati sulle aree verdi del Comune gestite, e curate, da circa 200 volontari.

“Una delle azioni a cui abbiamo prestato particolare attenzione - spiega - è stata quella di sostenere le iniziative dei cittadini dando una mano ai comitati per mantenere nel tempo le aree verdi. Abbiamo già un progetto e i relativi finanziamenti per il rifacimento del parco pubblico di Bibbiena Stazione. Insieme a questo partirà anche il cantiere a Santa Maria grazie al contributo del Rotary Club Casentino oltre al restyling dell’area del Castellare”.

Le aree verdi e gioco che si trovano dislocate nel territorio del Comune di Bibbiena, da Serravalle fino a Campi, passando per la Casella, la Bocciofila, Partina, Soci con la Pista e l’area della zona artigianale e Santa Maria sono ambiti organizzati, puliti dove si trovano giochi per bambini di tutte le età. In quella artigianale di Soci, gestita da uno dei primi comitati familiari del comune, si trova anche un’area fitness. Nell’area del Cedro, inaugurata da poco, il capo da basket e quello da calcetto si trovano accanto a un percorso per i più piccoli.

“Grazie al sostegno dei volontari e delle famiglie - prosegue il sindaco - le nostre aree verdi sono giardini veri e propri che ospitano ogni giorno tanti bambini, anziani, nonni e famiglie. Gli investimenti fatti in questo ambito sono stati notevoli. Ringrazio le tante ditte e imprenditori del territorio che, insieme a noi, hanno creduto in questi progetti e continuano a farlo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aree verdi. Il sindaco Vagnoli: "Bibbiena investe su questi spazi di socialità"

ArezzoNotizie è in caricamento