CasentinoNotizie

Area cani Bibbiena. "Un luogo che piace ai casentinesi", il bilancio e i progetti futuri

“I percorsi condivisi portano sempre a dei risultati importanti”, così commenta l’assessore Filippo Vagnoli in merito al successo del progetto dell’area cani di Bibbiena Stazione che, dallo scorso dicembre, sta ottenendo consensi e soprattutto...

bdr-5

I percorsi condivisi portano sempre a dei risultati importanti”, così commenta l’assessore Filippo Vagnoli in merito al successo del progetto dell’area cani di Bibbiena Stazione che, dallo scorso dicembre, sta ottenendo consensi e soprattutto piace alla popolazione e a coloro che condividono la propria vita con un amico a quattro zampe.

A confermarlo è Marta Rialti, non solo una semplice cittadina che ama gli animali, ma promotrice presso l’amministrazione dell’attivazione di un’area adibita ai cani e ai loro momenti di svago.

Come cittadina e fruitore giornaliero dell’area insieme al mio cane, posso dire che questo percorso sta avendo un grande successo. Siamo soddisfatti e parlo dei cittadini in generale e non solo di coloro che utilizzano regolarmente il luogo per far correre il proprio cane. Un buon progetto, condiviso con coloro che lo hanno proposto e caldeggiato, un percorso virtuoso che ci rende tutti soddisfatti e protagonisti del vivere insieme”, commenta Marta Rialti.

L’area cani è completamente recintata ed è stata individuata all’interno del “Parco del Centro Sociale di Bibbiena Stazione”. Ha un’estensione di circa 900 mq ed è dotata di due ingressi. La recinzione é con rete a maglia sciolta così da non essere pericolosa per i cani. È dotata di cestini e illuminazione notturna ed è gestita da alcuni commercianti che si occupano di cura e alimentazione per animali.

I commercianti che hanno aderito sono stati i seguenti: Zampa Mondo, Animal Love, Wash dog.

Con i suddetti commercianti l’amministrazione ha stipulato un apposito accordo di collaborazione per la tenuta di detta area.

I titolari degli esercizi commerciali assicurano, a rotazione, l'accesso all'area, a titolo gratuito, a tutti i possessori/accompagnatori di cani e provvederanno alla manutenzione ordinaria della stessa; dovranno inoltre provvedere alla pulizia da cartacce e rifiuti vari, compreso lo svuotamento dei cestini portarifiuti.

Marta Rialti conferma anche l’ottima gestione dell’area e la collaborazione che si è instaurata tra tutti coloro che ne usufruiscono.

Filippo Vagnoli commenta: “Fa piacere sapere che l’area è apprezzata e utilizzata in odo regolare, gestita al meglio e che rappresenta anche un luogo di socializzazione. Ribadisco quanto detto, ovvero che i progetti che si fanno partendo dal basso, che si strutturano partendo da una forte condivisione, ma anche dall’accettazione di proposte e suggestioni che provengono dalla cittadinanza”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Otto casi di coronavirus nell'Aretino. Deceduto un paziente di 67 anni

  • Coronavirus, 17enne postivo: classe di una scuola superiore in isolamento. Tamponi in corso

  • Coronavirus in provincia di Arezzo: +13 casi. Quasi tutti in città

  • Tremendo schianto lungo la regionale 71: ragazzina di 12 anni travolta da un'auto

  • Coronavirus: +7 casi nell'Aretino. Ci sono due studenti delle superiori (Itis Galilei e Isis Valdarno) e un neonato

  • Comunali 2020: liste, candidati, sezioni e voti: tutte le preferenze espresse

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento